Un uomo trovato morto nel campus Apple di Cupertino

2016-04-27T213311Z_1116673946_TM3EC4R1CL401_RTRMADP_3_APPLE-DEATH-kecH-U10701271869650frG-1024x576@LaStampa.itUn comunicato drammatico coinvolgi il quartier generale di Cupertino, nei paraggi dello storico campus Apple di 1 Infinite Loop. Nella giornata di ieri, difatti, sarebbe stato ritrovato il corpo di un uomo senza vita all’interno di una sala conferenze, a quanto sembra un subalterno della famosa azienda.
Stando alle prime notizie apparse sui giornali a stelle e strisce, si tratterebbe di un suicidio.

A diffondere il comunicato sui social network è stata la giornalista maureen Nylor, corrispondente per la testata televisiva KTVU, in seguito all’accaduto è stato confermato da Matt Keller di ABC7, in quale si è recato sul luogo accompagnando dalla sua troupe televisiva, mostrando alcune immagini dell’esterno del Campus.

L’identità dell’uomo verrà rivelata dalla polizia solo dopo l’avvenuta notifica alla famiglia del deceduto. Secondo quanto riportato da un dipendente a Gizmodo in forma anonima, Apple ha consentito a tutti i lavoratori di prendere una mezza giornata di permesso ed ha subito attivato un servizio di consulenza psicologia per chi avesse necessità di supporto.

Nel frattempo, The Verge riporta un breve comunicato che il gruppo californiano avrebbe rilasciato alla testata a seguito della conferma del drammatico incidente:

“Siamo affranti per la tragica perdita di uno dei nostri collaboratori giovani e di talento. I nostri pensieri e la nostra profonda empatia vanno alla famiglia e agli amici, incluse le molte persone con cui ha lavorato qui ad Apple. Stiamo lavorando per supportarli il meglio che possiamo in questo momento difficile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.