WhatsApp entro la fine del 2016 smetterà di funzionare su alcuni telefoni: scopri quali

WhatsApp entro la fine del 2016 smetterà di funzionare su alcuni telefoni scopri quali

Novità in arrivo per una buona parte di utenti WhatsApp visto che negli ultimi giorni la società ha annunciato che entro la fine del 2016 il servizio non funzionerà più molti dispositivi. Sembra che ad essere colpiti da questa novità saranno la maggior pare dei dispositivi BlackBerry anche quelli che eseguono l’ultima versione del sistema operativo mobile dell’azienda. Da quanto emerso WhatsApp non funzionerà nemmeno su Nokia S40 e Symbian S60, Android 2.1 e 2.2 così come i dispositivi Windows Phone 7.1 entro la fine del 2016.”All’inizio di questa settimana WhatsApp ha compiuto sette anni.

E’ stato un viaggio sorprendente e nei prossimi mesi stiamo mettendo ancora più enfasi sulle caratteristiche di sicurezza e più modi per rimanere in contatto con le persone che ti stanno a cuore. Ma le date degli anniversari sono anche occasione per guardare indietro. Quando abbiamo aperto WhatsApp nel 2009, l’uso dei dispositivi mobili era molto diverso da oggi”, questo l’annuncio dato dal team di WhatsApp pubblicato sul blog.

L’obiettivo dell’azienda è praticamente quello di allargarsi ancora di più entro i prossimi 7 anni, soprattutto sulle piattaforme mobili più recenti; secondo quanto riferito dalla società sembrerebbe essere arrivato il momento di abbracciare nuovi target ed abbandonare quelli vecchi. A tal riguardo, la società aggiunge che entro la fine del 2016 ci sarà la fine del supporto per WhatsApp Messenger sulle seguenti piattaforme mobili, ovvero: BlackBerry, tra cui BlackBerry 10, Nokia S40, Nokia Symbian S60, Android 2.1 e Android 2.2, Windows Phone 7.1.

“Mentre questi dispositivi mobili sono stati una parte importante della nostra storia, non offrono il tipo di funzionalità di cui abbiamo bisogno per espandere l’applicazione in futuro. Questa è stata una decisione difficile per noi da prendere, ma è quella giusta, al fine di dare alla gente modi migliori per tenersi in contatto con amici, familiari e persone care con WhatsApp”, si legge ancora nella nota diffusa dalla società. Come rimediare per poter continuare ad utilizzare l’applicazione di messaggistica istantanea? L’unica soluzione sembra essere quella di acquistare uno smartphone più recente che venga ancora supportato ufficialmente da WhatsApp; se non si vogliono spendere tanti soldi si possono acquistare dei dispositivi Windows Phone 8.1 e Windows 10 che costano meno di 150euro così come per molti smarpthone con sistema operativo Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.