WhatsApp lancia le videochiamate: al momento solo versione beta, al via i test tra gli utenti

0

whatsapp-lancia-le-videochiamate-al-momento-solo-versione-beta-al-via-i-test-tra-gli-utentiSu WhatsApp potrebbero arrivare a breve le videochiamate, già disponibili nella versione beta per Android. Si tratta di una novità arrivata con l’aggiornamento alla versione 2.16.318 mentre la versione attuale stabile è la 2.16.310, e resa disponibile su Play Store; si tratta di un aggiornamento che consente agli utenti di effettuare e ricevere chiamate video. Al momento sembra essere possibile utilizzare la videochiamata di WhatsApp soltanto nel caso in cui entrambi gli interlocutori utilizzino la versione beta e molto probabilmente ci vorrà ancora qualche settimana o addirittura qualche mese prima che tale novità e dunque prima chele videochiamate siano disponibili per tutte.Nel momento in cui arriveranno le videochiamate, WhatsApp diventerà davvero un’applicazione completa e non avrà nulla da invidiare alle altre applicazioni di messaggistica istantanea presenti sul mercato. Messenger, come sappiamo, ha introdotto le videochiamate da oltre un anno, mentre Skype li ha lanciate già parecchio tempo fa.

Non ci sono tanti dettagli da riportare: la funzionalità è stata resa disponibile, probabilmente per una fase preliminare di roll-out, solo ad alcuni utenti in attesa di arrivare su tutti i device; per chi volesse maggiori informazioni, basterà collegarsi sulla pagina che permette di effettuare la registrazione al programma, poi scaricare l’ultima versione di WhatsApp dal Play Store.Trattandosi di una versione beta delle videochiaamte,nonè detto che questo metodo dia esito positivo, e dunque per poter testarne l’efficacia basterà semplicemente provare le videochiamate, scaricando la versione beta dell’applicazione messaggistica istantanea, senza avere troppe aspettative, almeno per il momento. Secondo alcune fonti che arrivano dal sito The Next Web, anche effettuando le chiamate appoggiandosi a una rete wifi da 50 mega, le immagini hanno riscontrato qualche problema nella risoluzione.

Ricordiamo, che chiunque voglia provare le videochiamate, dovrà scaricare il file di installazione .apk della versione beta di WhatsApp, ricordandovi che per effettuare una videochiamata anche il destinatario dovrà essere dotato della stessa versione di test.Chi ha provato la nuova videochiamata con WhatsApp, comunque, dice di aver notato un leggero lag “persino su un Wi-fi da 50 Mbps”.Sembra che dopo le videochiamate, WhatsApp sia pronta a lanciare un’altra grande novità,ovvero quella dei gruppi pubblici.

Rispondi o Commenta