WhatsApp si aggiorna: in fase di sviluppo un’applicazione per desktop su Windows e Mac Os

WhatsApp novità in arrivo presto un'applicazione per desktop su Windows e Mac Os

WhatsApp ovvero l’applicazione di messaggistica più famosa al mondo, potrebbe presto avere un client ufficiale su Windows e Mac. La notizia è stata confermata dalle stringhe di testo che si trovano nei file di traduzione per gli sviluppatori, che lasciando appunto intendere che a breve saranno disponibili versioni dell’applicazione di messaggistica per Windows e Mac Os.

E’ possibile anche notare i testi Download for Windows e Download for Mac, nella traduzioni. Non è ancora chiaro quali potrebbero essere le funzionalità del client destkop e se supporterà tutte le funzioni presenti nell’app per smartphone.Buone notizie dunque, per tutti coloro i quali sarebbero felici nell’utilizzare l’applicazione di messaggistica più famosa al mondo direttamente dal proprio pc. Presto questa possibilità potrebbe divenire realtà, perchè sembra proprio che la società stia lavorando ormai da parecchio tempo alla realizzazione di un client desktop.

Si tratterebbe di un software a se stante, con un numero maggiore di funzioni.In realtà esiste già il whatsApp web, ed altro non è che un mirroring dell’app mobile su Chrome, Firefox e Opera e nonostante la compatibilità con quasi tutti i browser in circolazione, un client nativo propone sicuramente qualcosa in più. Gli indizi portano anche alla presentazione di due importanti funzioni da parte di WhatsApp, tra le quali quella della segreteria telefonica e quella delle videochiamate. Per quanto riguarda la prima funzione, questa prenderà il nome di Voice Mail e scatterà in automatico, permettendo così di registrare un messaggio nel caso la chiamata su WhatsApp dovesse andare persa. Si potrà, inoltre, richiamare automaticamente l’amico che ci ha appena telefonato e che non ha avuto il piacere di parlare con noi. Grazie a questa applicazione, sarà possibile richiamare il contatto senza la necessità di aprire l’applicazione, ovvero direttamente dalla barre delle notizie.

WhatsApp sembra davvero viaggiare verso nuovi orizzonti e così dopo aver introdotto la crittografia end-to-end delle comunicazioni e dopo aver presentato la funzione che permette di inviare i documenti ed i file Zip, le videochat anche di gruppo, adesso l’applicazione di messaggistica istantanea, è pronta ad approdare sul Pc. Non è ancora facile stabilire quando WhatsApp arriverà sul Pc, ma il fatto che già se ne parla ed il fatto che sono state delineate alcune certezze fa pensare che potrebbe arrivare nel più breve tempo possibile. Ricordiamo che WhatsApp, l’applicazione di messaggistica istantanea è stata acquistata da Facebook circa due anni fa, ovvero nel febbraio del 2014 per la cifra di 19 miliardi di dollari. Ad oggi WhatsApp conta circa un miliardo di utenti attivi, e sembra essere l’applicazione più utilizzata al mondo.L’unica applicazione che potrebbe equipararsi a WhatsApp è Telegram, fondato dai fratelli russi Nicolai e Pavel Durov, ma i dati parlano chiaro, visto che quest’ultima sembra avere un decimo degli utenti attivi, ovvero solo 100 milioni.

Un esempio? Ecco alcune stringhe che sono pervenute di recente ai tester traduttori e che allo stesso tempo fanno ben sperare tutti coloro che sperano di toccare con mano al più presto un client di Whatsapp ottimizzato proprio su Mac:

“Download for Windows” (“Scarica per Windows”) o “Not on a Mac?” (“Non stai usando un Mac”), “Mac or Windows PC?” (“Mac o PC Windows?”)”.

Ovviamente siamo solo nel campo delle indiscrezioni e per ottenere maggiori informazioni in merito sarà necessario attendere ancora qualche settimana, ma è chiaro che quanto riportato oggi rappresenti nel peggiore dei casi un viatico molto interessante per tutti gli utenti che da tempo sperano di imbattersi in un client Whatsapp ottimizzato su Mac.

WHATSAPP VS TELEGRAM

La versione desktop, in sostanza, amplierebbe le caratteristiche di quella già utilizzabile via Web, le cui funzioni sono abbastanza limitate. A meno di sorprese, infatti, il client per Windows e Mac dovrebbe disporre di tutte le features della versione mobile. In questo modo, aumenterebbe la competitività del servizio, acquistato da Facebook nel 2014 per 19 miliardi di dollari, nei confronti del diretto concorrente Telegram.

One comment

  1. Federico Facchinetti

    veramente?
    Io all’inizio usavo web.whatsapp.com, come detto da voi, ma poi, usando Chrome, ho scaricato l’estensione non ufficiale Whatschrome, da qualche mese e funziona benissimo!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.