WhatsApp come Snapchat, nuovo aggiornamento permette di disegnare e ritoccare foto e video

WhatsApp come Snapchat, nuovo aggiornamento permette di disegnare e ritoccare foto e video

Tante novità sono in arrivo per tutti gli utenti dell’applicazione messaggistica istantanea WhatsApp che nei giorni scorsi ha annunciato di aver introdotto una serie di funzionalità per modificare in maniera piuttosto creativa le immagini e dunque le foto da inviare ai propri contatti.Stando a quanto è emerso, sembra che la novità sia già disponibile su Android e dovrebbe invece arrivare a breve anche su iPhone. Sembra proprio che gli utenti, proprio come avviene su Snapchat, potranno personalizzare le foto e le immagini, disegnando sulle stesse ed anche sui video, inserendo emoji e testi colorati. Tali strumenti di modifica appariranno automaticamente in alto a destra, e nello specifico si tratterà di una faccina sorridente, il simbolo di una matita ed infine la lettera T, che consentiranno la scelta dello stile e del colore per testo e disegno. La nuova funzione, sembra essere stata già testata da alcuni gruppi di utenti già lo scorso mese di settembre e come già anticipato è già disponibile da lunedì 3 ottobre per tutti gli utenti che possiedono uno smartphone con sistema operativo Android.

In realtà non si tratta della prima volta che Facebook che è proprietaria di WhatsApp copia una funzione di Snapchat, visto che appena due mesi fa era stata presentata la funzione Stories di Instagram. L’aggiornamento è incentrato sulle funzionalità fotografiche presenti nell’applicazione e di fatto non fa altro che confermare l’interesse di Facebook di migliorare WhatsApp con funzionalità aggiuntive. La fotocamera WhatsApp supporta il screen flash frontale utile per quando l’utente vuole scattare selfie perfetti in condizioni di luce scarsa o di notte, ed in questo caso la luminosità dello schermo verrà incrementata per migliorare la qualità della foto. L’ultimo aggiornamento con le nuove possibilità di editing su WhatsApp verrà installato sul proprio smartphone Android automaticamente, ma il download può essere forzato via Google Play Store.

In arrivo, inoltre, anche altre novità riguardanti la versione beta di WhatsApp, secondo la quale sarà possibile inviare qualsiasi GIF memorizzata sul proprio smartphone, in modo semplicissimo, ovvero cliccando sulla clip in alto a destra, presente in ogni chat e premere sulla voce Galleria. Altre novità presentate proprio in questi giorni riguardano lo zoom durante la registrazione dei video, e lo switch rapido tra fotocamera anteriore e posteriore con un doppio tocco sullo schermo. Zuckerberg non sembra lanciare solo novità per WhatsApp ma anche per Facebook e una di queste è Marketplace, disponibile inizialmente in Stati Uniti, Regno Unito, Australia e Nuova Zelanda. La nuova funzione rende Facebook un tramite tra il venditore e l’acquirente e consente di visualizzare, in una prima fase solo sullo smartphone, gli annunci più interessanti per i singoli utenti. Facebook at Work, invece, è la versione del social network per le comunicazioni interne fra le aziende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.