Youtube, diretta video a 360°e audio spaziale fanno impazzire gli utenti: al via la sperimentazione

Youtube, diretta video a 360°e audio spaziale fanno impazzire gli utenti al via la sperimentazione

E’ già passato un anno da quanto Youtube aveva lanciato il supporto dei video a 360 gradi arrivato esattamente nel mese di marzo del 2015, e adesso la società è pronta a lanciare delle altre novità. Stando a quanto emerso da alcune indiscrezioni, sembra che lo scorso mese di marzo, alcuni dirigenti di Youtube si siano incontrati con i produttori di macchine fotografiche con l’intenzione di sviluppare un modo per consentire lo streaming in diretta di video a 360 gradi sulla piattaforma di video tanto popolare e conosciuta in tutto il mondo, ovvero Youtube.

A distanza di un mese da questa riunione ecco arrivare la prima vera grande novità dell’anno, ovvero un supporto per le dirette streaming a 360ç e l’audio spaziale. Queste novità, dovranno essere ancora sperimentate e nello specifico la prima ovvero lo streaming a 360 gradi verrà sperimentata questo fine settimana, ovvero tra il 23 ed il 24 aprile nel corso del Festival musicale di Coachella, in California; la sperimentazione avverrà proprio durante il festival di Coachella, che si svolge annualmente nel giro di due o tre giorni al massimo intorno alla fine di aprile negli Stati Uniti d’America.

Questo nuovo strumento ha sicuramente alcuni beneficiari specifici, tra i quali musicisti, artisti e creativi vari che potranno condividere le proprie opere d’arte con il resto del mondo in diretta. “I creativi, tra cui musicisti, atleti e brand, hanno usato questa tecnologia per fare cose incredibili. Ora potranno fare ancora di più per portare i fan nel proprio mondo, grazie alle dirette streaming a 360° e all’audio spaziale. E dopo anni di livestraming del Coachella per i fan che non potevano essere al festival, quest anno vi portiamo per la prima volta al festival con la diretta streaming a 360° delle performance di artisti selezionati questo fine settimana”, si legge in una nota diffusa dall’azienda. Per poter garantire questo nuovo servizio, in attesa di scoprire la seconda novità, l’azienda fa sapere di aver collaborato con diverse società del settore,ovvero VideoStitch e Two Big Ears, che si occupano di software compatibili rispettivamente con le dirette streaming a 360° e l’audio spaziale.

Per quanto riguarda la seconda novità annunciata da Youtube ovvero l’audio spaziale possiamo dire che anche in questo caso di tratta di una tecnologia introdotta grazie alla collaborazione di Two Big Ears, con l’obiettivo di aumentare il senso di coinvolgimento dello spettatore durante la visione dei filmati. La funzione di audio spaziale permetterà una riproduzione dei suoni in modo piuttosto dinamico, tenendo conto di varie cose, tra cui il punto di osservazione, l’angolazione, la provenienza della fonte sonora, distanza ed intensità di ogni singolo segnale. Ecco quello che scrive Neal Mohan, Chief Product Officer di Youtube:” Quello che mi entusiasma di più della possibilità di raccontare storie a 360° è l’idea di offrire a chiunque esperienze in tutto il mondo. Gli studenti ora possono essere presenti agli eventi in aula in tempo reale. I viaggiatori possono visitare luoghi lontani e gli esploratori possono immergersi nelle profondità marine, il tutto senza i limiti fisici imposti dal mondo reale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.