11 giugno, è ufficiale: si vota

0

Verso deliberazione del guardasigilli dell’Nazionale Marco Minniti, è stata fissata la patronato per convenzione componimento delle consultazioni per convenzione l’scelta diretta dei sindaci e dei consigli comunali, e anche per convenzione l’scelta dei consigli circoscrizionali nelle regioni a norme di poco pregio per convenzione domenica 11 giugno 2017.

L’eventuale ballottaggio per i sindaci si terrà domenica 25 giugno.

Sul sito del ministero dell’Interno è consultabile l’elenco completo dei comuni interessati alle prossime consultazioni elettorali amministrative.

La data scelta non ha mancato di sollevare qualche polemica, dal momento che si tratta dell’ultima domenica utile per il voto, considerando che, come da legge, nei Comuni delle regioni a statuto ordinario si poteva votare in una domenica compresa tra il 15 aprile e il 15 giugno (art. 1 della l. 7 giugno 1991 n. 182). Si vota in 1021 Comuni. In tutto sono chiamati al voto 11.096 elettori.

Sono 15 quelli in provincia di Foggia, tutti sotto i 15mila abitanti: Carpino, Castelluccio dei Sauri, Celenza Valfortore, Chieuti, Faeto, Ischitella, Isole Tremiti, Monte Sant’Angelo, Motta Montecorvino, Orsara di Puglia, Panni, Rignano Garganico, Rodi Garganico, Roseto Valfortore e Stornara.

Uno è il comune in provincia di Brindisi, San Michele Salentino.

In provincia di Rovigo solo 6 comuni interessati: Badia Polesine, Fratta Polesine, Giacciano con Baruchella, Lusia, Porto Viro e Taglio di Po.

Rispondi o Commenta