20 mila dollari per chi trova falle su Nintendo Switch

0

L’intervento tecnico (che si svolgerà in due giorni distinti) “colpirà” Wii U, Nintendo Switch e Nintendo 3DS.

Questa possibilità arriva dagli analisti di Citigroup, che ritengono molto plausibile il rilascio di una versione più piccola dello Switch, denominata appunto Switch Mini.

Alcuni analisti prevedono una Nintendo Switch Mini in arrivo nel 2019. “Fatte queste considerazioni, riteniamo che Nintendo possa lanciare una versione più leggera, più oculatamente portatile di Switch, che magari potrebbe essere chiamata Switch Mini“. In attesa di nuovi aggiornamenti in merito, vi ricordiamo che ARMS arriverà su Nintendo Switch il prossimo 16 giugno.

Nintendo ha infine fatto sapere che diffonderà i dati relativi al resto del mondo il prossimo 27 aprile, quando verranno presentati i risultati finanziari dell’anno fiscale che si è appena concluso. Il pacchetto proposto dalla grande N propone invece un set per iniziare subito a giocare sui grandi schermi, senza acquistare ulteriori accessori. Nintendo Switch sta compiendo un ottimo lavoro per quanto riguarda le vendite, diventando una delle console più vendute del colosso giapponese.

Ecco cosa hanno dichiarato gli analisti:Nonostante Nintendo Switch possa essere utilizzato come un dispositivo portatile, pensiamo che i bambini più piccoli potrebbero avere difficoltà a usarlo in modo confortevole, con l’attuale formato, a causa delle sue dimensioni e del suo peso.

Rispondi o Commenta