Addio mal di schiena, le aziende offrono il massaggio in ufficio ai dipendenti

0

Mal di schiena, dolori cervicali, tunnel carpale sono questi i principali mali che affliggono chi lavora in ufficio, e per questo motivo è bene prendere delle precauzioni. Ben presto, si potrà dire addio ai tipici mali da scrivania e computer, grazie all’arrivo del massaggio in ufficio, ovvero un servizio ad hoc proposto dalla startup bolognese ShapeMe a tutte le aziende che desiderano migliorare la vita d’ufficio. Grazie al massaggio in ufficio, che durerà circa 15 minuti e che si riceve da vestiti durante l’orario di lavoro, i lavoratori potranno dire addio a mal di schiena, cervicale e tunnel carpale che sono i principali mali che affliggono chi lavora in ufficio. Si tratta di un servizio molto gradito ed in grado di migliorare la produttività, come hanno riferito le stesse aziende durante il seminario Welfare Aziendale-Persone, felici ed in salute per aziende produttive, organizzato a Bologna da ShapeMe in collaborazione con Aster, società della regione Emilia-Romagna per l’innovazione e la ricerca industriale.

Il massaggio verrà effettuato da professionisti e nello specifico da massoterapisti professionisti, muniti di tutta l’attrezzatura necessaria presso la sede dell’azienda, ed avrà una durata da 15 minuti e si riceve da vestiti, come già anticipato, proprio durante l’orario di lavoro. La novità sembra essere molto gradito e si pone l’obiettivo principale di migliorare la produttività aziendale. Purtroppo questi fastidiosi problemi alla schiena, sono caratteristici delle persone che lavorano in ufficio o comunque delle persone che hanno uno stile di vita sedentario; un lavoratore d’ufficio al giorno d’oggi trascorre circa 8 ore al giorno seduto e questo non fa che compromettere la propria salute o meglio la salute della schiena. La sedentarietà, oggi, è considerata dalla comunità medica come una vera e propria malattia, quasi comparabile al fumo, con conseguenze davvero negative per la nostra salute.

Stare seduti a lungo, purtroppo, come già anticipato, causa parecchi problemi per questo motivo la buona notizia è che esistono dei rimedi, ecco quali: -alzarsi in piedi, e, per almeno dieci minuti ogni ora che si sta seduti, e fare dunque delle pause durante l’orario di lavoro;- fare esercizio fisico ; – ricevere un massaggio almeno della durata di 15 minuti che come abbiamo visto, sta diventano un’iniziativa sempre più popolare tra quelle aziende che tengono alla salute dei propri dipendenti.

A lunga andare, uno stile di vita sedentario non fa altro che causare problemi alla nostra salute, come: -affaticamento del sistema cardiaco; – aumento del colesterolo ed il rischio di sviluppare disturbi al cuore;- aumento della produzione di insulina e rischio di insorgenza di diabete tipo II. A risentirne è anche l’apparato digestivo, rallentandolo; tra l’altro, la sedentarietà causa l’intorpidimento mentale, per via del lento afflusso di sangue al cervello.

Rispondi o Commenta