Alfa Romeo Stelvio: entrano a listino due nuove motorizzazioni

Dal 4 aprile è possibile ordinare presso gli showroom Alfa Romeo il nuovo Suv Stelvio equipaggiato con il 2.2 diesel da 180 cavalli abbinato al cambio automatico a 8 marce e, novità, alla trazione posteriore.

Ottime le prestazioni: dotata di cambio automatico a 8 marce e trazione posteriore, la Stelvio 2.2 Diesel 180 CV 2WD raggiunge i 210 km/h di velocità massima e passa da 0 a 100 km/h in 7,6 secondi. Le due nuove motorizzazioni d’accesso alla gamma Stelvio sono già ordinabili nelle concessionarie italiane con prezzi base di 47.300 euro per la Diesel e 50.250 euro per quella a benzina.

Si allarga l’offerta dell’Alfa Romeo Stelvio: da domani il Suv italiano potrà essere scelto nella versione con motore 2.2 Diesel da 180 CV di potenza massima e 450 Nm di coppia motrice, cambio automatico a 8 marce e trazione posteriore, pareggiando i conti con la concorrenza tedesca, che offre ormai da tempo Sport Utility a 2 ruote motrici.

Espressione della migliore tecnologia motoristica del Gruppo, i propulsori della Stelvio appartengono a una nuova generazione di motori a quattro cilindri, interamente in alluminio, e sono prodotti in Italia negli stabilimenti di Termoli (benzina) e Pratola Serra (gasolio), in aree dedicate ai motori Alfa Romeo, con processi e metodologie all’avanguardia che li proiettano ai vertici delle loro categorie per prestazioni ed efficienza.

E’ dotato di turbocompressore a geometria variabile che minimizza i tempi di risposta e assicura vantaggi in termini d’efficienza. Al momento dunque solo la top di gamma Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio deve ancora uscire sul mercato. Realizzati interamente in alluminio, entrambi sono abbinati al cambio automatico ad 8 rapporti. Le prestazioni dell’Alfa Romeo Stelvio 2.0 Turbo benzina da 200 CV: raggiunge una velocità massima di una 215 km/h e accelera da 0 a 100 km/h in 7,2 secondi.

Alfa Romeo Stelvio 2.2 T.diesel 210 CV AT8 Q4 Executive: 54.000 €. Questo motore è disponibile anche sulla gamma dell’Alfa Giulia, in abbinamento alla trazione integrale Q4 e all’allestimento Super. Tra gli equipaggiamenti disponibili vanta sedili elettrici anteriori regolabili elettricamente, specchi retrovisori esterni ripiegabili elettricamente e dischi freno maggiorati di serie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.