Allarme arancione, nuova allerta meteo per la città di Livorno: temporali, pioggia e forti venti

La Regione Toscana ha diramato un bollettino di allerta meteo livello arancione per tempo perturbato con rovesci e forti temporali e nello specifico l’allerta meteo a Livorno è scattato ieri sera intorno alle ore 24:00 e durerà fino alle ore 13:00 di oggi, sabato 16 settembre.

A scopo precauzionale si sono adottate delle misure speciali per poter mettere in sicurezza la città che già è stata abbastanza disastrata nei giorni scorsi dal tragico nubifragio che si è abbattuto nello specifico il 10 settembre e che ricordiamo ha portato non solo tanti danni ma anche molte vittime e migliaia di sfollati. Già nella giornata di ieri, il settore Protezione Civile del Comune di Livorno si è attivato per far fronte a questo ulteriore allarme insieme ai volontari e alle forze dell’ordine, per effettuare il giusto controllo delle zone della città che pare presentino maggiori criticità dal punto di vista idrogeologico- idraulico con rischio allagamenti e straripamenti.

Nello specifico, maggiore accorgimenti sono rivolti alle zone già disastrate dallo scorso nubifragio.Il Comune, inoltre, ha deciso di chiudere le scuole di ogni ordine e grado per la giornata di oggi e ad annunciarlo è stato il sindaco Filippo Nogarin e nella giornata di ieri; pare inoltre sia stata disposta la chiusura delle scuole anche a Collesalvetti a Grosseto e in altri 5 Comuni della Maremma. Riguardo le previsioni meteorologiche secondo quanto diffuso dalla Protezione civile regionale, dopo le piogge di ieri si potrebbe verificare un peggioramento consistente fino alla mattinata di oggi con rovesci e temporali sparsi su gran parte del territorio regionale, mentre un temporaneo miglioramento sembra essere previsto nel pomeriggio ma subito in arrivo un peggioramento in serata fino alla prima parte di domani domenica 17 settembre.

Possibilità di rovesci e temporali localmente persistenti e associati anche a forti raffiche di vento e grandinate. Sempre a scopo precauzionale, nella nota diffusa dalla Regione si elencano anche quelli che sono i comportamenti da seguire tra cui, cercare di non rimanere in ambienti chiusi, evitare gli scantinati e locale al di sotto del piano di campagna, non cercare riparo dalla pioggia sotto gli alberi, evitare il contatto con oggetti dotati di buona conduttività elettrica, togliersi di dosso oggetti metallici con anelli, collane, orecchini e restare lontano anche dai tralicci dell’alta tensione.

Allerta meteo di colore arancione per i forti temporali per la città di Firenze ed  segnalarlo è il Centro funzionale regionale del bollettino di valutazione delle criticità per la zona che comprende il Comune di Firenze, ma anche quelli di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavernelle, Val di Pesa. L’allarme per la città di Firenze è scattata ieri alla mezzanotte e andrà avanti fino alle ore 13:00 di oggi sabato 16 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.