Bologna, Schianto pullman-tir: decine di feriti in autostrada

0
Tir contro pullman all’ospedale 16 feriti autostrada chiusa Un incidente che ha coinvolto un pullman pieno di passeggeri, tamponato violentemente da una bisarca carica di vetture, ha reso necessariala chiusura del raccordo autostradale bologneseA1-A14, in direzione Sud. Sedici i feriti che erano sul pullmansono trasportati in ospedale, di cui due in condizioni di media gravità. Immediati i soccorsi, sono intervenute un’automedica, 5 ambulanze e un mezzo di coordinamento del 118.Verso le 20 il tratto autostradale è stato riaperto.

Grave il bilancio di un incidente avvenuto nella giornata di ieri sul raccordo autostradale bolognese A1-A14, in direzione Sud, che ha visto coinvolti un pullman ch trasportava 43 passeggeri ed un tir. Sono 16 le persone rimaste ferite nell’incidente avvenuto nel pomeriggio di ieri, di cui due piuttosto gravi; a restare coinvolti nell’incidente sono state in totale 43 persone, di cui 27 incolumi ed i più gravi sono stati trasportati all’ospedale Maggiore ed al Policlinico Sant’Orsola. Fortunatamente nessuno delle persone coinvolte nell’ incidente sembra essere in pericolo di vita, è questo quanto riferito nella serata di ieri dall’AUSL di Bologna, diversamente da quanto si era appreso in un primo momento.

Lo scontro ha coinvolto alcuni stranieri, probabilmente turisti polacchi, a bordo del pullman che, per cause ancora da accertare, si è scontrato con una bisarca ovvero un autocarro a due piani sovrapposti adibito per il trasporto di autoveicoli. Sul luogo dell’incidente, ovvero sul raccordo autostradale bolognese A1 A14, sono intervenute un’auto medica, 5 ambulanze ed un mezzo di coordinamento del 118, che hanno in un primo momento soccorso i feriti lievi e trasportato nei vari ospedali i più gravi. Il tratto autostradale interessato è stato subito dopo chiuso per poco tempo e resa disponibile una corsia per far defluire il traffico moderando i disagi per gli automobilisti e limitando le code a pochi chilometri.

Non sono ancora note le cause dell’incidente, ma al momento l’ipotesi più probabile pare essere quella secondo la quale il conducente dell’autocarro pare non si sia accorto di un improvviso rallentamento dell’andatura e dunque del conseguente incolonnamento non riuscendo ad evitare l’impatto con il pullman, nonostante una frenata di cui sono rimasti visibili segni sull’asfalto. In seguito all’incidente, Autostrade per l’Italia ha lanciato un annuncio agli automobilisti in viaggio, consigliando a coloro i quali provenivano dalla A1 Firenze diritti verso Ancona, di prendere l’uscita obbligatoria a Casalecchio percorrendo la tangenziale di Bologna per raggiungere la 14 e proseguire verso Ancona. Sempre nel pomeriggio di ieri e sempre sulla A14,  si è verificato un altro incidente all’altezza del chilometro 48, subito dopo le ore 13:00 ed esattamente nel tratto compreso tra Imola e Castel San Pietro in direzione di Bologna, incidente nel quale purtroppo una persona ha perso la vita.

Rispondi o Commenta