Calciomercato Roma: colpo a sorpresa preso Clement Grenier del Lione

0

Riky Massara ha lavorato sotto-traccia e alla fine ha piazzato il colpo a sorpresa: Clement Grenier del Lione. Centrocampista con doti offensive, 26 anni, ha disputato 6 partite in questa stagione, di cui 4 in Ligue 1 e arriva in prestito libero con diritto di riscatto fissato a 3,5 milioni. In campionato non gioca dal 5 novembre, prima per problemi fisici poi per scelta tecnica. Ma la Roma è convinta che possa essere quel rinforzo di qualità ed esperienza (nel Lione ha giocato 152 partite con 18 reti) richiesto da Spalletti per poter garantire un cambio agli altri centrocampisti. Grenier è arrivato all’aeroporto di Ciampino con un volo privato da Lione poco dopo le 18 e, subito fornito di sciarpa giallorossa per la foto di rito, ha esordito con il classico: «Daje Roma, sono molto felice». Oggi sono in programma le visite mediche e lui ha già scelto la maglia numero 7. Adesso i giallorossi proveranno a limare le richieste del Sassuolo per Defrel, ma il presidente dei neroverdi, Squinzi, non ha alcuna intenzione di abbassare la richiesta di 25 milioni: «I giocatori forti non si vendono». Su Franck Kessiè, invece, si lavora in prospettiva estiva: all’Atalanta sono stati offerti 25 milioni più il controllo dei due talenti Riccardo Marchizza e Marco Tumminiello. La fretta giallorossa è motivata dal fatto che sa benissimo di dover battere la concorrenza di altre big come Juventus, Chelsea e Psg.

Prova a muovere il Palermo che ieri ha conosciuto una prima “mini tensione” tra Zamparini e il neo tecnico Lopez per la mancata convocazione di alcuni giovani poi inserito all’ultimo minuto nella lista. Il ds Nicola Salerno, intanto, sta lavorando per provare a regalare a Lopez un suo ex calciatore: l’attaccante Victor Ibarbo. Sull’attaccante del Cagliari, che ha aperto al prestito, ci sono però anche Genoa e Sampdoria e dunque non è in discesa la strada per i siciliani. Anche per questo i rosanero provano a stringere maggiormente la collaborazione con i sardi a cui hanno proposto lo scambio di difensori Goldaniga-Salamon.

Un attaccante lo cerca anche il Chievo: nelle ultime ore ha preso quota il nome di Orlando Sà, portoghese dello Standard Liegi. Alternative da monitorare restano Mounier, Ciano, Martinez e Biabiany. L’Empoli ha un accordo con El Kaddouri e ora deve trovare la soluzione con il Napoli che continua a trattare con il Southampdon per la cessione di Gabbiadini, Acquisti in prospettiva per la Fiorentina: controllo su M’bala Nzola, attaccante francese della Virtus Francavilla, in Lega Pro. Il Pescara ha ripreso a seguire la pista Mandragora della Juventus, il Genoa non molla Callegari del Psg, già “battezzato” nuovo Verratti. Dopo un anno e mezzo Anthony Mounier ha lasciato il Bologna per trasferirsi al Saint-Etienne. Ma il suo arrivo non è stato morbido: i tifosi lo hanno accolto con un duro striscione di contestazione (“i nostri colori non saranno mai i tuoi”) perché non gli hanno perdonato un rifiuto al club di qualche anno fa.

Il Carpi ha ottenuto dal Napoli il prestito del difensore Lasicki. il Cesena è vicino a Vitiello del Palermo che potrebbe girare Bencivenga a uno tra Benevento o Ascoli. L’Avellino ha ufficializzato l’acquisto di Eusepi dal Pisa. A Bari in arrivo l’attaccante croato Mance. Il Lecce ha definito l’arrivo dell’attaccante Marconi dall’Alessandria: lunedì l’ufficialità. Il Lecce è pronto ad annunciare anche Perrucchini, portiere del Benevento.

Rispondi o Commenta