Caserta, incidente frontale tra due auto, muore un carabiniere. Tra i feriti anche una bimba di 2 anni

Il bilancio è di un morto e otto feriti, di cui alcuni in modo grave. L’incidente ha coinvolto più vetture, almeno quattro, ed è avvenuto lungo la strada Provinciale all’altezza del comune di Sant’Andrea del Pizzone (Caserta), in località Cappella Reale. A perdere la vita un carabiniere. in servizio presso la caserma di Cancello Arnone. Sul posto sono giunte cinque ambulanze e i carabinieri. Da ricostruire la dinamica del drammatico incidente. Coinvolto anche un furgoncino di operai che si stavano recando a lavoro. Cinque feriti sono stati trasportati all’ospedale di Caserta.

Sale a 8 feriti e un morto il bilancio de terribile incidente di stasera. A perdere la vita Giuseppe Romano di 30 anni vicebrigadiere dei carabinieri di Nocelleto di Carinola ma impiegato presso la caserma di Cancello ed Arnone.  Due auto, una Ford Focus e un Suv si sono scontrate, frontalmente, in località Cappella Reale.

Sul posto sono arrivate ben 5 ambulanze del 118 tra cui una rianimativa a dimostrazione della gravità dell’incidente e del numero alto di feriti.

Tra i feriti anche una bambina di 2 anni. Tutti sono stati trasportati tutti in ospedale.

AGG. 22.08 – Si chiama Giuseppe Romano, ed è con ogni probabilità, di Nocelleto di Carinola, il carabiniere rimasto ucciso nel terribile di incidente, avvenuto lungo la strada che collega Sant’Andrea del Pizzone a Cappella Reale, che si è verificato prima delle 20. Uno spaventoso scontro frontale fra due auto che ha provocato anche 5 feriti, due dei quali trasportati alla Clinica Pineta Grande ( una donna e un ragazzo), altri due sono al San Rocco di Sessa Aurunca, mentre il quinti potrebbe essere a Caserta ma non ci sono conferme ufficiali. Si sa anche che nell’incidente, e quindi tra i feriti c’è anche una bimba di due anni.

La prima persona ad intervenire sull’incidente è stato un vigile del fuoco, che proprio in quel momento stava recandosi a lavoro, unendosi alla squadra di Mondragone, per il turno di notte.

CANCELLO E ARNONE – Ancora una tragedia nella zona di Cappella Reale che ha  già mietuto decine e decine di morti in un tratto di strada tra le più  pericolose della provincia.

Un morto e diversi feriti: questo il bilancio di un incidente stradale consumatosi pochi minuti fa. Sul posto ben 5 ambulanze del 118 tra cui una rianimativa a dimostrazione della gravità  dell’incidente e del numero alto di feriti. Il morto stando alle prime notizie trapelate potrebbe essere un carabiniere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.