Corto circuito a Roma Termini: treni bloccati, passeggeri in attesa per un blocco elettrico

La stazione ferroviaria Termini di Roma è rimasta completamente bloccata a causa di un blackout informatico dovuto molto probabilmente a un principio di incendio avvenuto nella cabina di comando. I tabelloni sono rimasti spenti e senza illuminazione per diversi minuti tanto anche nessun treno è potuto partire né tanto meno arrivare e tante persone sono rimaste bloccate in Stazione, mentre sui social si diffondevano le notizie dei disagi. Il corto circuito si è registrato intorno alle ore 19:10 di ieri in una sala di servizio all’interno della stazione Termini e sembra si sia trattato della centralina che alimenta la corrente della cabina di controllo, che regola la circolazione dei treni in entrata e in uscita dallo scalo ferroviario. Come già abbiamo avuto modo di anticipare, la circolazione è rimasta completamente bloccata per diversi minuti e nello specifico fino alle 20:40 quando finalmente è partito un treno regionale per Formia.

Il fumo ha provocato un corto circuito che ha fatto  scattare il dispositivo di sicurezza ma fortunatamente nessuno dei presenti è rimasto intossicato; per sicurezza sul posto è intervenuta una squadra dei vigili del fuoco che ha effettuato delle operazioni all’interno dell’impianto. Tutto bene quel che finisce bene, visto che nessuno è rimasto ferito, ma si è registrata soltanto tanta paura. Tanta la rabbia dei passeggeri rimasti bloccati senza aver capito realmente il motivo, tanto che molti si sono sfogati sui social.

Nessuno ci dice nulla”, è stato questo il pensiero più ricorrente sui social network tra i passeggeri bloccati sulle banchine della stazione. Nella serata di ieri Trenitalia ha diffuso un comunicato attraverso il quale ha fatto sapere che per un guasto tecnico nella stazione di Roma Termini il traffico ferroviario nel centro di Roma è stato sospeso dalle ore 19:10 e che è stata effettuata una riprogrammazione dell’offerta commerciale con ritardi, cancellazioni e limitazioni di percorso.

Poi Intorno alle 20,30 il Ministro per le Infrastrutture ha comunicato che “Il Ministro Graziano Delrio è in contatto con Fs e il blackout a Termini è in via di soluzione”. Questo quanto si è potuto leggere in una nota diffusa dal Ministero dei Trasporti in seguito al guasto elettrico alla Stazione Termini che ha paralizzato il Nodo ferroviario di Roma con conseguenze su tutto il traffico ferroviario. “Al momento la circolazione dei treni è fortemente rallentata anche in direzione Firenze e Napoli, sulle linee convenzionali e alta velocità. I tecnici di Rfi sono al lavoro per ripristinare l’anomalia e riattivare tutte le funzioni di sicurezza per la gestione e il controllo del traffico ferroviario”, si legge ancora nella nota. Per l’occasione, è stato creato l’hashtag #terminidown e le ripercussioni si sono purtroppo avvertite anche nelle altre stazioni italiane.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.