Emergenza incendi a Roma: brucia la Magliana, colonne di fumo in zona Eur

Violento incendio ancora una volta nella giornata di ieri 25 luglio in zona Magliana in via del Cappellaccio con fumo nero alto, che ha invaso completamente l’Eur. A bruciare è stato un vasto campo di Stefania con le fiamme che minacciavano il rimessaggio di barche vicino a sfasciacarrozze; nuovo incendio, dunque, anche nella pineta di Castelfusano a Roma, già devastata da alcuni roghi dolosi nelle scorse settimane si è registrato ancora una volta nella giornata di ieri.

Dunque, nella giornata di ieri Roma è stata assediata dalle fiamme con i due incendi che sono divampati in due punti differenti della capitale rallentando il traffico soprattutto in zona direzione Fiumicino e diversi loghi sono divampati sulla Tuscolana ed hanno portato alla chiusura degli svincoli del Grande Raccordo Anulare.

“La pineta di Castel Fusano è nuovamente in fiamme. Le squadre per spegnere questo ennesimo incendio sono al lavoro. Serve un controllo 24 ore su 24 del territorio perché – se si tratta di incendi dolosi – non si può soltanto intervenire con gli spegnimenti. È necessario un supporto del governo per controllare il territorio e salvare la pineta di Castel Fusano. La situazione è grave“, è questo quanto dichiarato dalla sindaca Virginia Raggi. Secondo quanto riferito, i focolari sarebbero stati uno in via del circuito e l’altro in via della Villa di Plinio, zone colpite nel primo violento rogo che ha distrutto ben 200 ettari di macchia mediterranea, scoppiato lo scorso lunedì e per il quale due piromani sono finiti in manette.

Fiamme anche in via Grisolia in un terreno adiacente al Grande Raccordo Anulare in zona Tuscolana e per via di questi incendi sono stati chiusi i vincoli sulle GRA, in entrata in via di Sant’Alessandro e Centrale del Latte in direzione Casilina, poi sempre per incendio si sono verificati rallentamenti sulla via Salaria tra via Piombino e VIA Chiesina Uzzanese.

Alla Magnana sono intervenuti sementi i vigili del fuoco, la Protezione Civile, la polizia e a supporto dei soccorsi anche un elisoccorso; l’allerta ai soccorritori è scattato intorno alle ore 13:00 e tante sono state le testimonianze dei residenti di zona che hanno parlato di esplosioni. La cenere purtroppo ha coperto gran parte della vicina pista ciclabile fascia carrozze, mentre una nube di colore nero ha invaso la zona di Roma Sud con il fumo ben visibile anche a Roma centro.“Abbiamo contattato sia la Protezione Civile che le forze dell’ordine locali e i Vigili del Fuoco: stanno intervenendo per sedare il grosso incendio che sta avvenendo in questi minuti”, informa l’associazione Magliana Viva. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.