Foggia, 28enne tenta di recuperare il cane sfuggito e viene travolta dal treno

Davvero incredibile quanto accaduto ad una giovane 28enne morta nella giornata di mercoledì, investita dal treno regionale 26393 Foggia- Termoli, vicino a Chieuti.  La vittima si chiamava Dalila  Iafelice,  una giovane 28enne la quale secondo quanto ricostruito dai media locali pare stesse attraversando o almeno cercando di attraversare i binari per recuperare il suo cane che era fuggito e molto probabilmente non si è accorta dell’arrivo del convoglio che l’ha pienamente investita uccidendola.

È questa la tragica sorte di una donna di 28 anni di San Severo, in provincia di Foggia la quale ha perso la vita nel pomeriggio di mercoledì 9 agosto per una disattenzione e per cercare di recuperare il cagnolino che a quanto pare, molto spesso le sfuggiva ma questa volta,  tutto si è trasformato in una vera tragedia.

Nella tarda serata di mercoledì la notizia della morte della giovane Dalila si è diffusa a San Severo, dove la giovane viveva e dove era anche molto conosciuta perché giocava a calcio ed amava gli animali e lavorava in una pizzeria centrale di Foggia. In tanti la ricordano su Facebook e tanti sono i messaggi toccanti  spostati da tanti amici e parenti, ma anche quello postato da una delle sorelle Antonella la quale scrive ” ti sei portata con te il mio cuore vita mia”. “Si è vero stiamo tutti piangendo te Dalila io ho sempre il tuo viso dolce davanti ai miei occhi ricordo quel giorno che abbiamo mangiato a casa tua eri strafelice che io e tua sorella siamo stati da te non ti scorderò mai“, scrive Luigia.

Tanti comunque i messaggi di cordoglio postati su Facebook di amici e conoscenti che ricordano la giovane Dalila come una ragazza sempre pronta ad aiutare tutti con una grande passione per gli animali.”Mi avevi detto che mi volevi sposare..mi avevi detto che stavi lavorando tanto per comprarci una casa..mi avevi promesso una vita insiemeeeeeee!! E ora che faccio senza voi?! Dalila Lup Iafelice Vanderwoodsen e Thiagoooooo ultime foto di ieri tutti insieme”,  è questo invece il messaggio postato su Facebook dalla compagna di Dalida,  aggiungendo anche gli ultimi scatti con la ventottenne. “Sei stata un amica, una compagna di squadra perfetta, quella che mi gridava contro ma per il mio bene e mai per cattiveria. Un abbraccio e tutto era come prima, quando all’ultimo giro di campo dicevi ‘dai Annù non mollare non mollare’. Le risate, il tuo divertimento a trovare sempre qualcosa o qualche parola per prendermi in giro e far sorridere tutti, le chiacchiere al volo avanti al bancone mentre tu lavoravi, i nostri tornei insieme, il campionato, non ti dimenticherò mai amica mia, eri una grande donna con un cuore immenso, troppo immenso”, scrive invece Annuccia, una cara amica di Dalila.

Secondo quanto riferito, sembra che la tragedia si sia consumata in pochi attimi, e il macchinista del treno regionale che stava percorrendo quella tratta ferroviaria, pare si sia trovato all’improvviso sui binari la giovane che cercava di recuperare il suo cane senza poter fare nulla per poter impedire l’impatto.  Inevitabili ripercussioni sulla circolazione ferroviaria tra Termoli e San Severo, la quale è rimasta sospesa per circa 3 ore ed è ripresa alle ore 20:00 dopo la rimozione del corpo della vittima e il nulla osta arrivato dall’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.