Francesco Facchinetti Shock: “Mi armo per difendere i miei figli”

Un tentativo di furto nella villa di Bergamo del cantante e tastierista dei Pooh ha provocato lo sfogo del figlio, dice Francesco: “sto andando a comprare nazionale: se qualcuno entra casa mia con i miei figli non esce vivo”. “Non dico di farmi si giustizia da solo, ma sono a favore della legittima difesa”. E anche Adriano Celentano Claudia Mori denunciano incursioni nella loro villa vicino a Lecco.

Anche i Vip hanno paura. Negli ultimi 10 anni ci sono stati quasi 2 milioni di furti in casa, soprattutto nel profondo Nord. Il fenomeno torna d’attualità dopo due clamorosi episodi che hanno coinvolto Roby Facchinetti e Adriano Celentano. Nella sua villa di Bergamo, tastierista e voce dei Pooh è stato vittima di un tentativo di furto che ha scatenato una durissima reazione del figlio Francesco, appena tornato in tv su La7, con la nuova edizione di eccezionale veramente. Sui social, dice Francesco si è sfogato così: “sto

andando a comprarmi un arsenale, se qualcuno entra in casa mia con i miei figli non esce vivo! Se lo Stato non mi difende lo farò da solo». «Alle 11.30, di mattina (ndr: di domenica) è entrato un mostro, una bestia in casa di mio papà. Lì vivono anche i miei fratelli, il marito di mia sorella Giulia e il mio piccolo nipote Lorenzo. Questo animale di due metri ha cercato prima di rubare e poi, una volta scoperto da Yuri (ndr: marito della sorella), lo ha tramortito per poi scappare via». Le indagini sul blitz in pieno giorno sono in corso: «Dove siamo finiti?», continua Facchinetti. «Peggioriamo ogni giorno di più». La riflessione ha riscosso solidarietà e qualche critica: «Non dico di farsi giustizia da soli, ma sono a favore della legittima difesa: sono cose diverse. Sono un padre e tutti i padri con un minimo di testa vogliono essere mes

si nelle condizioni di difendere le persone che amano», ha spiegato il conduttore che ha tre bambini, Mia, 5 anni, avuta da Alessia Marcuzzi, e poi i piccoli Leone, 2, e Lavinia, 1 anno appena compiuto, nati dall’amore con la moglie Wilma Helena Faissol che a sua volta è mamma di Charlotte, 8. Gli ultimi dati disponibili parlano di oltre 230mila furti all’anno; nel 2015 secondo l’Istat sono stati 137mila al Nord, oltre 47mila nel Centro, circa 33mila al Sud e 17mila nelle Isole. In Europa l’Italia supera Francia e Germania. Hanno paura anche Adriano Ce- lentano e Claudia Mori che vivono in una blindatissima villa a Gal- biate, vicino a Lecco. Il cantante, sul suo blog, ha denunciato uno strano tentativo di furto nell’auto della moglie «con rottura di vetro ma senza che venisse rubato nulla» e soprattutto «intrusioni di sconosciuti» nella sua

proprietà. Pare che sei uomini siano stati ripresi dalle telecamere «mentre si aggiravano in maniera sospetta e organizzata»: indagano i carabinieri. Per Celentano sono «azioni minacciose». «Vogliamo utilizzare la notorietà per far emergere il rischio di aggressioni e rapine che ancora oggi non trova leggi che tutelino in maniera equilibrata le vittime», ha detto Claudia Mori al Corriere della Sera. Ma se Dj Francesco si dice pronto a tutto, la Mori di fronte a un bandito cosa farebbe? «Non so, spero di non trovarmi mai in una situazione simile».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.