iPhone 8: caratteristiche, prezzo e differenze rispetto a iPhone 7S

iPhone 8, ecco le caratteristiche: avrà USB-C, Oled curvo e ricarica wireless (Wsj)

Dopo quattro giorni molto intensi e ricchi di novità, su Barcellona e sul Mobile World Congress cala il sipario: durante l’evento sono stati presentati diversi nuovi top di gamma tra le più importanti aziende leader della produzione degli smartphone. E quindi ecco i nuovi arrivati in casa Nokia (con anche il revival del 3310), Huawei P10 e LG G6. Probabilmente però sono rimasti fuori i due smartphone più attesi dell’anno: da un lato il Samsung Galaxy S8, che verrà presentato a fine marzo a New York e arriverà nei negozi europei non prima di Aprile. Dall’altro ovviamente il nuovo iPhone 8, che festeggerà i 10 anni di Apple con uno smartphone davvero avvenieristico (il colosso di Cupertino starebbe pensando ad un vero e proprio regalo ai fan della Mela). Parliamo proprio dell’ultimo melafonino, che vedrà la luce entro il prossimo autunno. E’ il Wall Street Journal a lanciare alcune bombe che stanno facendo il giro del pianeta a proposito dell’iPhone 8. Partiamo da una premesssa: la versione precedente, iPhone 7, avevan in gran parte deluso le aspettative. Nonostante le vendite abbiano dato ragione ad Apple, quello smartphone era davvero troppo simile al precedente. Quindi l’attesa per iPhone 8 sarà ancora maggiore, proprio perchè si ritiene che l’azienda americana abbia in serbo delle sorprese che non rivelerà prima della presentazione ufficiale. Alcuni rumors e indiscrezioni però conitnuano a rincorrersi, e il Wall Street Journal ha fatto chiarezza.

iPhone 8, ecco le sue nuove caratteristiche, news e prezzo.

Diverse novità in vista per il nuovo top di gamma di Apple: innanzitutto una porta Usb C, addio all’attuale Lightning. Una cesura rispetto ai modelli passati, ma un sondaggio ha stabilito che i fan del melafonino sarebbero entusiasti di questa decisione. Questo tipo di porta è stata utilizzata in maniera perfetta e con gradimento da parte degli utenti da altri smartphone ma anche su prodotti stessi della Apple, come gli ultimi MacBook. Capitolo display: per il quotidiano statunitense il nuovo iPhone 8 avrà uno schermo Oled curvo, tale da ricoprire l’intera scocca anteriore dello smartphone. Niente più tasto home: ci sarà un’area touch all’interno del display. E’ una scelta che è stata fatta in maniera simile da LG per il suo ultimo G6, presentato a Barcellona domenica scorsa. Secondo Ming-Chi Kuo, uno dei più importanti analisti che hanno quasi sempre azzeccatto le indiscrezioni lanciate con mesi di anticipo sull’uscita degli smartphone, iPhone 8 avrebbe uno schermo da 5,8 pollici con uno spazio utilizzabile di 5,15 e il resto dedicato alla parte “sensibile” che andrebbe a sostituire il tasto Home. Altro aspetto da non sottovalutare, che anzi è la vera e propria innovazione apportata da Apple: i consumatori saranno felicissimi, perchè il nuovo iPhone 8 sarà provvisto di ricarica wireless. Si tratta di una tecnologia importante, che cambierebbe radicalmente le abitudini degli utenti, una vera e propria rivoluzione che tutti aspettavano da tempo. Per il momento il Wall Street Journal, come molti altri quotidiani e bolg, rimane sul condizionale: non si sa se già in questo iPhone 8 ci sarà la ricarica wireless, ma le probabilità ci sono e anche molto alte.

Anche il prezzo che sta girando è un’indiscrezione, però anche qui le possibilità che non ci si sbagli poi di molto ci sono: secondo gli esperti, un iPhone con schermo Oled potrebbe superare agevolmente i 1000 euro di costo. Tuttavia c’è chi dice che la versione pura potrebbe anche essere affiancata da iPhone 7s più economico. Sicuramente Apple sta pensando ai minimi dettagli prima di far trapelare anche solo una piccola info ufficiale sul suo nuovo top di gamma, che stando alle indiscrezioni (che, ribadiamo, sono solo ufficiose) potrebbe essere lo smartphone che rivoluzionerà tutto. L’obiettivo di Tim Cook è proprio quello di offrire al mondo un prodotto incredibile e mai visto prima. Staremo a vedere, per il momento non resta che attendere settembre o comunque nuove indiscrezioni e news.

iPhone 8 caratteristiche e prezzo: materiali e design diverso rispetto a iPhone 7S.

Il nuovo top di gamma in casa Apple, ovvero l’ultimo iPhone 8, avrà molte differenze rispetto a iPhone 7S e 7S plus: ne sono sicuri gli esperti del settore, che però non hanno ancora ben capito (nemmeno noi, a dir la verità) la strategia commerciale dell’azienda di Cupertino. Lanciare due modelli upgrade nello stesso momento potrebbe anche essere controproducente, sopratutto considerando che il numero 8 potrebbe seriamente rappresentare una rivoluzione sia per quanto concerne il design che l’hardware. Intanto, dalle prime voci che arrivano direttamente dai fornitori asiatici (Foxconn, Jabil Circuit e Catcher Technology), iPhone 8 sarà in vetro e acciaio: il nuovissimo modello del colosso californiano avrà uno scheletro di acciaio inossidabile ricoperto da una struttura in vetro ricurvo. DigiTimes, sito di riferimento, ha dichiarato che il suo design sarà composto da un chassis in vetro e acciaio con schermo ricurvo OLED, diagonale di 5,8 pollici con l’eliminazione pressochè totale di ogni tasto fisico (sarà tutto touch). Per quanto riguarda invece i modelli 7 e 7 Plus, questi saranno in alluminio anodizzato. Anche il design sarà più tradizionale rispetto al modello 8: display da 4,7 pollici. L’attenzione, come si può capire, è però tutta concentrata su iPhone 8: quale sarà il suo prezzo date tutte queste novità di design e materiali? E a quando l’uscita?

iPhone 8: uscita, caratteristiche e prezzo

Le caratteritiche le abbiamo viste: l’iPhone 8 sarà uno smartphone incredibile, probabilmente segnerà una vera e propria spaccatura rispetto a ciò che è stato fatto prima. Probabilmente potrebbe adombrare iPhone 7S, ma solo il tempo lo dirà. Secondo le ultime indiscrezioni, anche il prezzo potrebbe essere epocale: il costo di materiale e design avvenieristici potrebbe superare agevolmente i 1000 dollari. Una cifra mai raggiunta prima da uno smartphone, ma Apple ha l’intenzione di voler fare davvero la storia. Per conoscere più nel dettaglio questa nuova creatura di casa Apple bisognerà aspettare giugno, quando iPhone 8 sarà presentato a New York e Londra. Infatti non sarà presentato al Mobile World Congress di Barcellona, questo è sicuro. Per quanto concerne invece l’uscita, il nuovo melafonino non sarà in commercio prima di settembre, visto che lo sviluppo di questo gingillo sembra molto complesso. Quindi è molto probabile che il mercato sia invaso prima dal nuovo Galaxy di casa Samsung. Considerando l’imminente uscita del Huavei e anche dell’operazione revivalistica in casa Nokia con il 3310 ne vedremo delle belle in questo 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.