Lodi, trovato il cadavere di una donna Presentava segni di violenza

Il cadavere di una donna con evidenti segni di violenza è stato trovato in un edificio della periferia di Lodi. Il corpo senza vita appartiene infatti ad una giovane donna di origine sudamericana. Seguendole è giunto alla porta di ingresso del terzo piano del palazzo, dove abitava la vittima. La donna è stata trovata sul pavimento, seminuda e coperta di sangue.

L’uomo ha subito lanciato l’allarme alle forze dell’ordine che non hanno permesso al personale di soccorso di entrare in casa.

E’ stata trovata assassinata a coltellate all’alba di domenica 9 aprile in un appartamento a Lodi. La notizia arriva dal quotidiano Repubblica.it, che rivela i primi inquietanti dettagli della scoperta macabra avvenuta ad opera di un vicino di casa, insospettito da alcune macchie di sangue fresco rinvenute sul pavimento dell’ascensore. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Questura di Lodi con il procuratore Chiaro. Sul corpo ci sarebbero ferite d’arma da taglio.

Non sono ancora noti gli estremi della donna ma si sa solo che si tratta di una giovane originaria del sud America.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.