Mariya Iskra trovata impiccata ad un ulivo con un foulard: era scomparsa da giorni

Cupramontana, Mariya Iskra trovata impiccata: era scomparsa da giorni. La ragazza di 19 anni era scomparsa domenica 8 ottobre da Cupramontana, in provincia di Ancona, dopo essere uscita di casa per fare una passeggiata. Nel pomeriggio del 13 ottobre il macabro ritrovamento in una zona di campagna vicino alla gola del corvo e all’eremo dei Frati Bianchi, proprio a 3 chilometri dall sua abitazione.

Il sito del quotidiano Il Resto del Carlinoscrive Mariya si era allontanata dalla casa in cui vive da 10 anni con la madre, che lavora come badante, e non aveva lasciato messaggi. Ogni speranza di trovarla ancora viva si è infranta venerdì, quando è stata trovata impiccata ad un albero:

“La giovane, di origine ucraina, era uscita domenica per una passeggiata dalla casa dove viveva da dieci anni oramai con la mamma, badante, e i due anziani che la signora assiste. Non aveva lasciato messaggi, ma soprattutto aveva lasciato a casa soldi, documenti, telefonino e occhiali da vista.

Le ricerche non si sono mai fermate. Anche oggi dalle prime ore del mattino le squadre della protezione civile avevano collaborato per trovare la ragazza, sperando naturalmente di trovarla ancora viva. Persino con l’aiuto di droni e cani molecolari. Poi intorno alle 16, il tragico epilogo. Tutta l’area è stata subito posta sotto sequestro”.

Un triste epilogo riguardo la scomparsa di Mariya Iskra, la giovane di 19 anni della scorsa domenica ha fatto perdere le sue tracce. Purtroppo nella giornata di ieri è arrivata la notizia del ritrovamento del cadavere del diciannovenne che come abbiamo già riferito, era scomparsa da domenica a Cupramontana. La giovane sarebbe stata ritrovata impiccata nel pomeriggio in una zona di campagna vicino alla gola del corvo e all’ eremo dei Frati Bianchi proprio a 3 km da casa sua.

Giovanissima di origine Ucraina, la 19enne era uscita nella giornata di domenica per fare una passeggiata e si era allontanata dall’abitazione dove viveva da 10 anni ormai insieme alla mamma e badante e i due anziani che la signora assiste e pare non avesse lasciato messaggi ma soprattutto aveva lasciato a casa documenti soldi telefonino e persino gli occhiali da vista. Non rientrando a casa, la mamma ha deciso anche di lanciare un appello durante la trasmissione Chi l’ha visto, ma non erano arrivate alcune segnalazioni. Poi nella giornata di ieri il triste epilogo, ovvero la diciannovenne è stata ritrovata morta.

Una volta uscita da casa, la 19enne nel pomeriggio di domenica si sarebbe diretta verso la strada che scende alle fonti della Romita per poi addentrarsi nell’uliveto, avrebbe annodato la sciarpa e appesa ad un ramo robusto, uccidendosi.

Il corpo senza vita della giovane è stato ritrovato nel primo pomeriggio di ieri dai volontari della protezione civile, al quinto giorno di ricerche, partite dalla giornata di lunedì e mai fermate. Anche nella giornata di ieri le squadre della protezione civile avevano portato avanti le ricerche ed avevano collaborato per poter ritrovare la ragazza, sperando ovviamente di ritrovarla ancora viva, ma purtroppo non è stato così.

Le squadre della protezione civile avrebbero anche effettuato le ricerche con l’aiuto dei droni e dei cani molecolari. Alle ore 16.00 poi tutte le speranze di ritrovare viva la 19enne si sono affievolite. La notizia della morte della diciannovenne pare sia arrivata in diretta TV nel pomeriggio di ieri ed a darne la conferma è stata la trasmissione La vita in diretta, che poco prima era in collegamento con il fidanzato Francesco il quale stava affrontando il caso ripercorrendo anche e alcuni sms ne particolarmente misteriosi inviati da un numero sconosciuto alla migliore amica della ragazza.

Nella giornata di mercoledì, invece, la madre era stata in collegamento con il programma di RaiUno.  Nelle foto di cui abbiamo parlato, si vede una persona sdraiata in un letto sfatto e il fidanzato commentando le avrebbe riferito che non si trattava della fidanzata e rivelando le sembianze anche di un uomo e i capelli scuri a differenza della fidanzata che invece aveva i capelli biondi. La vittima era una studentessa modello ma pare che da qualche tempo soffrisse di depressione, per questo motivo anche la famiglia era particolarmente in apprensione per la sua scomparsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.