Meteo, da lunedì arriva il caldo rovente: temperature fino a 38°

0

Previsioni meteo: dopo qualche giorno di tregua torna il caldo africano. Prima Scipione, poi Giuda. Il pomeriggio il tempo sarà instabile negli Appennini con temporali e sarà più asciutto nelle coste. L’Anticiclone Africano inizia ad espandersi sulle regioni tirreniche e sulla Campania con temperature in ulteriore innalzamento.

Come preannunciato già ieri, l’alta pressione subirà un leggero cedimento sulle regioni settentrionali nei prossimi giorni. Afa sulle zone pianeggianti del Nord. Non si escludono punte anche di +35°/37° gradi su Pianura Padana, zone interne di Toscana, Lazio, Puglia, Basilicata e Isole Maggiori. I venti saranno deboli e i mari poco mossi. Le temperature inizieranno ad aumentare.

Valori termici via via più caldi e con misurazioni vicine ai 38° in Emilia, basso Veneto, bassa Lombardia, Gargano, Barese e Materano. Altrove il tempo si manterrà pressochè stabile anche se non macherà una leggera nuvolosità. Il caldo inizialmente secco e sopportabile un po’ ovunque, nel corso della settimana prossima sarà poi destinato a diventare di tipo AFOSO. Temperature stazionarie tra 15/33°C. Ma non durerà a lungo.

A oggi, ha concluso Ferrara, è “difficile stabilire con precisione quanto potrebbe durare questa ondata di calore: ci sono discrete possibilità che il caldo inizi a smorzarsi seppur parzialmente al Nord da giovedì, al prezzo di qualche acquazzone o temporale su Alpi e Prealpi, ma anche sulla Valpadana“.

Rispondi o Commenta