Previsioni Meteo, maltempo al nord nella notte: piogge e temporali si spostano al Centro sud

Una nuova perturbazione è giunta nel nostro Paese nella giornata di venerdì portando fenomeni localmente forti e responsabili di parecchi danni in alcune regioni del Nord Italia e soprattutto nel Varesotto. 

Nel corso della giornata di ieri, la perturbazione ha continuato a muoversi verso levante rinnovando ancora tempo instabile al nord e fin dalla mattinata di ieri diversi rovesci e temporali hanno interessato i settori alpini di confini orientali e deboli piogge si sono abbattute sull’Emilia-Romagna medio-bassa, Triveneto e Alta Toscana. Nel corso del pomeriggio di ieri, invece, alcuni temporali hanno raggiunto i settori alpini centro-orientali,  interessando anche le Prealpi, la Lombardia, il Veneto e il Friuli Venezia Giulia, con fenomeni moderati o forti soprattutto sul Triveneto.

Già a partire dalla giornata di ieri era stato previsto un peggioramento temporalesco che si sarebbe verificato nel corso della notte tra sabato e domenica, con le precipitazioni a macchia di leopardo;  questo in effetti sembra essere accaduto nel corso delle ultime ore soprattutto nelle regioni del Nord Italia dove la Protezione civile dell’Emilia-Romagna aveva diramato nelle scorse ore un’ allerta gialla, la numero 89 per temporale e vento con tendenza ad attenuazione dei fenomeni già nel corso della giornata di oggi.” Sono attesi temporali di moderata-forte intensità con associate raffiche di vento nel corso delle prime 6-12 ore di domenica sul settore centro-orientale. I fenomeni saranno in attenuazione-esaurimento nel pomeriggio“, è questo  quanto si legge nell’avviso della Protezione Civile.

Adesso per la giornata di oggi, in molte regioni del Nord Italia è prevista nuvolosità stratificata in transito da ovest verso est, associato a sporadiche pioviggini;  a partire dalle ore pomeridiane è attesa una numerosità più compatta che potrà dare luogo a rovesci sparsi, ma si assisterà ad un peggioramento della situazione con precipitazioni a carattere temporalesco, in transito soprattutto sulla regione dell’Emilia Romagna da ovest verso est. Via via, nel corso della giornata di oggi le condizioni miglioreranno al nord salvo ultimi rovesci in Romagna, mentre i temporali e le piogge si sposteranno verso le Marche, l’Abruzzo e il Molise e verso sera verso la Puglia e la Basilicata, ma saranno comunque bene intensi ed a macchia di leopardo.

Prevista anche un’ importante diminuzione termica su tutte le regioni a causa di venti freddi che inizieranno a soffiare e secondo quanto emerso sembra che si aspetti un calo termico di circa 6-8 gradi. Generalmente le minime in pianura oscilleranno tra i 15 ei 20 gradi, mentre i valori massimi tra i 27 ei 30.  Lunedì la temperatura resterà stabile e il cielo sereno e lo stesso quadro è atteso per la giornata di martedì con le massime in lieve aumento, mentre nella giornata di mercoledì e giovedì si attende ancora tempo stabile e prevalenza di sole soprattutto in pianura. Possibile qualche piovasco nel pomeriggio sulle Alpi, mentre giovedì matita maggiore presenza di velatura e qualche rovescio sulle Alpi nelle ore più calde.

PREVISIONI METEO OGGI NORD: Bel tempo prevalente su tutte le regioni seppur con qualche residuo piovasco in esaurimento al mattino sulla Romagna. Temperature in lieve calo, massime tra 23 e 28. CENTRO: Instabile su Umbria e Marche con nuvole in graduale trasferimento all’Abruzzo, più sole sul Tirreno. Temperature in calo da est, massime tra 25 e 30. SUD: Qualche temporale in arrivo tra pomeriggio e sera su Molise, Gargano e appennino campano, in prevalenza soleggiato altrove. Temperature in alo, massime tra 28 e 33.

PREVISIONI METEO DOMANI NORD: Alta pressione in rinforzo, garanzia di una giornata all’insegna dei cieli sereni o poco nuvolosi su tutte le regioni. Temperature in lieve rialzo, massime tra 25 e 30. CENTRO: Pressione in aumento con una giornata in prevalenza serena o poco nuvolosa su tutte le regioni, ventoso a Est. Temperature stabili, massime tra 26 e 31. SUD: Qualche temporale tra la Calabria e la Sicilia orientale, più diffuso al pomeriggio, in prevalenza soleggiato altrove, venti tesi. Temperature in alo, massime tra 24 e 28.

PREVISIONI METEO DOPODOMANI NORD: Pressioni alte e livellate interessano tutte le regioni con cieli sereni, al più poco nuvolosi sulle Alpi nel pomeriggio. Temperature stazionarie, massime tra 25 e 30. CENTRO: Alta pressione nuovamente bel salda con una giornata in prevalenza serena o poco nuvolosa su tutte le regioni. Temperature stabili, massime tra 26 e 31. SUD: Pressione in aumento con una giornata in prevalenza soleggiata, da segnalare qualche piovasco diurno sull’Aspromonte. Temperature stazionarie, massime tra 24 e 28.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.