Miriana Trevisan, accuse shock contro Tornatore: “Mi spinse al muro e mi mise le mani sul seno”

Hanno fatto parecchio discutere le accuse della showgirl e Miriana Trevisan nei confronti delle regista Giuseppe Tornatore. Nello specifico la showgirl avrebbe accusato il regista di averla molestata sessualmente e lo ha fatto nel corso di un’intervista rilasciata al settimanale Vanity Fair, raccontando un episodio che sarebbe avvenuto circa 20 anni fa. La donna racconta che al termine di un appuntamento di lavoro mentre i due si trovavano nell’ufficio del regista, Tornatore l’avrebbe spinta contro il muro e le avrebbe messo le mani sul seno prima che lei potesse divincolarsi e scappare. “È una storia di vent’anni fa. Probabilmente lui neanche se ne ricorda. Ma io si. E ricordo anche molto altro”, sono queste le parole di Miriana Trevisan napoletana 44 anni mamma di un figlio di 8 anni.

Miriana, non aveva mai raccontato nulla di quanto le fosse accaduto nel corso di una carriera iniziata ai tempi del programma televisivo di Non è la Rai negli anni Novanta tra alti e bassi. Proprio due settimane fa avrebbe deciso di raccontare un episodio che come abbiamo riferito è avvenuto circa 20 anni fa. Nel corso dell’intervista Miriana racconta di essere andata negli uffici di Giuseppe Tornatore, un appuntamento che era stato organizzato dal suo agente ma non si trattava di un provino ma di un primo incontro in vista di un film in lavorazione ovvero La leggenda del pianista sull’oceano. Una volta giunta presso l’ufficio del registro ad accoglierla sarebbe stata una segretaria che poi però andò via lasciandoli soli.

Dopo una chiacchierata molto tranquilla sul film, quando si stavano salutando il regista le avrebbe chiesto di uscire con lui quella sera per poter andare a mangiare una pizza ma Miriana sostiene di aver risposto di avere già un impegno, di averlo ringraziato e di essersi alzata per andarsene. Fu proprio in quel momento che Tornatore l’avrebbe bloccata contro il muro cominciando a baciarle il collo e le orecchie mettendole le mani sul seno in modo abbastanza aggressivo. “Riuscii a sfilarmi e scappai via. Ero entrata sentendomi una principessa, a un passo da un sogno che si realizzava, pensavo “forse farò un film con un regista premio Oscar” e sono uscita sentendomi uno straccio. Non riesco a dimenticarmi il suo sguardo: incantato al mio ingresso, pieno d’odio mentre uscivo. Come se avesse scoperto che il giocattolo erotico aveva la batteria scarica. Mamma, quanto ho pianto”, ha dichiarato ancora Miriana.

Venuta alla luce questa notizia il premio Oscar Giuseppe Tornatore ha mentito e si riserva di agire per vie legali. “Sono lusingato che una giovane donna si ricordi di me dopo tanti anni io rammento solo un incontro cordiale, pertanto respingo le insinuazioni mosse nei miei confronti riservandomi di agire nelle competenti sedi a tutela della mia onorabilità“, ha dichiarato Tornatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.