MotoGP, Rossi: prima di salire sulla M1 cade con lo scooter

0

Inutile dire che il bagno di folla, per i portacolari del team Yamaha, è stato totale: il motociclismo asiatico è in nettissima ascesa e anche le corse iniziano ad essere molto popolari nel Far East. Rossi ha parlato poi di mamma Stefania. I filippini erano entusiasti di accogliere di nuovo Rossi, che aveva già visitato nel 2014, e Viñales, mostrandogli tutto ciò che il loro paese offre, visto che lo spagnolo era alla sua prima visita.

“Domenicali (amministratore delegato della Ducati ndr), dice che se lui andrà più forte per me sarà imbarazzante?” Fortunatamente per Rossi nessuna conseguenza, anche se ci sono stati attimi di apprensione in un primo momento. Le devo tanto, la mia educazione, il modo di pensare, anche la dolcezza… Ho avuto avversari fortissimi in carriera e non mi ha mai fatto smettere nessuno, quindi, perché ora? È da sempre grande appassionata di moto. Speravo che fosse un po’ peggio di Lorenzo, invece è andato subito fortissimo e ora spero non sia meglio. Il neo-acquisto Yamaha dopo l’ottima stagione scorsa in Suzuki con il 4° posto nella classifica finale punta a lottare per il titolo ora che guida una moto sulla carta più performante.

Non poteva mancare poi un accenno alla nuova avventura che Lorenzo sta per cominciare con la Ducati: “Sono curioso di vedere come andrà. Sicuramente non sarà rimpiazzabile, dovrò cercare cose diverse”. “Grandissimo pilota Jorge, spero Maverick non sia ancora più forte”. “Dipenderà dai risultati” ha detto in una lunga intervista concessa alla Gazzetta dello Sport. È stato bello fare un po’ di show per il pubblico sugli Yamaha Sniper 150 MXi: non è certo come la mia M1, ma è veloce e anche se non abbiamo potuto fare una gara vera e propria io Maverick ci siamo divertiti a girare. Le persone qui sono molto gentili e hanno davvero fatto il massimo sforzo per farci sentire i benvenuti. Alla vigilia delle tre giornate di test in Malesia, la prima delle tre sessioni di prove oltre a quelle di Phillip Island (15-17 febbraio) e Losail (10-12 marzo), la casa di Tokyo è carica per il lavoro di Sepang.

Rispondi o Commenta