Offerte Passa a Tim, Vodafone e Wind: quale conviene ad aprile 2017

0

Alcune di queste, come la fine del roaming, saranno certamente ben accolte, altre invece meno, come il pagamento della tariffa non più su base mensile ma ogni 28 giorni. Ecco le migliori offerte minuti, SMS e Giga per nuovi clienti attivabili ad aprile 2017.

Avrai più controllo sulla tua spesa: il rinnovo del costo avverrà sempre ogni 28 giorni e gli eventuali extra costi subentreranno solo al termine del consumo totale di minuti, SMS e GIGA previsti dalla tua opzione.

SMS e traffico internet non utilizzato durante il periodo non potranno più essere utilizzati, come del resto avviene con tutti gli operatori.

L’addebito e il rinnovo dell’opzione avverranno nello stesso momento, perciò ricordati che al rinnovo dell’offerta dovrai avere abbastanza credito nel tuo smartphone.

Cosa significa? Che dal mese di maggio 2017 tutto il traffico incluso nella propria offerta puo’ essere usato anche sotto rete WIND senza costi aggiuntivi. L’opzione è gratis per tutti gli utenti a patto di attivare il roaming dati nazionale sul proprio dispositivo, e sarà resa disponibile nelle prime località a partire dai primi giorni del mese di maggio, con la promessa di espandere la possibilità presto in tutta Italia. Come parte dell’accordo di fusione di Wind e Tre in Wind Tre, infatti, la copertura WIND, in espansione e progressivamente disponibile in tutte le regioni del territorio nazionale, permetterà agli utenti 3 Italia di continuare a navigare anche quando non si trovano sotto rete 3.

La società ha fatto sapere, tra l’altro, che tutti i clienti riceveranno adeguata segnalazione delle modifiche tramite messaggio SMS. Per poter utilizzare liberamente i dati in roaming nazionale, i clienti dovranno modificare le impostazioni di rete dei loro dispositivi. Per quanto riguarda i tempi di disponibilità della rete Wind, comunque, la cosa sarà progressiva e, secondo quanto si apprende, i clienti verranno prontamente informati del momento in cui il roaming sarà disponibile.

La brutta notizia, però, è nella rimodulazione che coinvolgerà tutti gli utenti di tariffe All-In (tranne quella VIP), che vedranno il proprio canone aumentare di 2,99 euro ogni 28 giorni.

Rispondi o Commenta