Ostia shock, incidente tra Smart e ambulanza muore l’anziana paziente a bordo

Grave incidente a Ostia. Su via dei Romagnoli un’ambulanza si è scontrata con un con una Smart: deceduta in attesa di un’altra ambulanza l’anziana di 90 anni che, soccorsa a seguito di un malore, viaggiava sul mezzo di soccorso incidentato. Sull’ambulanza in corsa era stata presa per essere trasportata all’ospedale “Grassi” di Ostia, un’anziana signora di 91 anni. Un tragico incidente si è verificato ad Ostia, all’incrocio tra via dei Romagnoli e via delle Canarie, dove un’ambulanza si è scontrata con una Smart Forfour. Sul posto gli agenti della Polizia Locale del X Gruppo Mare, impegnati nei rilievi del caso per accertare la dinamica dell’incidente ed eventuali responsabilità. La vittima è Guerrina Guicciardi, 91 anni, nata in Emilia Romagna ma residente ad Ostia da tempo.

Né l’equipaggio dell’ambulanza né il conducente della Smart sono rimasti feriti. L’impatto ha reso inagibile l’ambulanza: è stato chiamato un altro mezzo di soccorso e donna, una novantenne di Fiumicino, è stata trasbordata su un’altra ambulanza, ma è morta pochi minuti dopo.

Non è chiaro chi abbia attraversato l’intersezione con il segnale rosso ed è una questione che dovrà accertare la magistratura sulla scorta dei rilievi effettuati dai vigili urbani del gruppo Roma X Mare, intervenuti sul posto subito dopo. E’ certo che l’ambulanza procedesse a sirene spiegate, come hanno confermato i testimoni del fatto.

L’impatto è stato potente e ha mandato fuori uso l’ambulanza. Fortunatamente il conducente con l’infermiere che erano a bordo non anno subito conseguenze. E neanche l’automobilista è rimasta contusa. Al contrario, le condizioni della paziente sulla lettiga sono apparse subito peggiorate. Con l’ambulanza non più marciante, si è chiesto l’immediato intervento di un altro mezzo di soccorso e di un’auto medica. Il cuore di Guerrina aveva smesso di battere e i sanitari giunti sul posto hanno applicato su di lei le manovre rianimatorie trasferendola sull’altra ambulanza. La donna è morta subito dopo l’ingresso al “Grassi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.