Dieta estrema, beve solo acqua per 21 giorni. Muore donna di 57 anni, il medico si difende

0

La Procura di Perugia ha aperto un inchiesta per omicidio colposo e il corpo di Maria Carmela è a disposizione delle autorità per l’autopsia.

Maria Carmela De Mulo si era affidata alle cure di un medicoche praticava la sua professione a Perugia, occupandosi principalmente di agopuntura e sostenendo la digiuno-terapia come “migliore dieta possibile per sconfiggere ed eliminare i più pericolosi nemici della nostra salute, cioè tutte le sostanze inquinanti e tossiche, sia esogene che endogene”.

Secondo quanto riferito dal marito della cinquantasettenne, la donna ha bevuto solamente tre litri di acqua al giorno, insieme a dei cicli di agopuntura. La denuncia del marito.

Un medico di Perugia indagato per la morte di una donna di 57 anni della Sardegna.

La donna riusciva tranquillamente a camminare nonostante la sclerosi a placche che la affliggeva da anni. Ha parlato con l’Unione Sarda invece la nuora della donna morta: “Il dottore dei miracoli, mia suocera se l’era cercato da sola si Internet: sosteneva di aver guarito molti malati di sclerosi multipla con metodi innovativi”. Il marito, sconvolto non ha rilasciato dichiarazioni.

La digiunoterapia è stata eseguita dall’anno 1995 anche per il trattamento delle malattie autoimmuni, tra cui quella della sclerosi multipla“. Dopo aver seguito per circa tre settimane la dieta proposta dal medico regolarmente iscritto all’albo però la donna è morta.

“Ho certezze personali, quelle scientifiche sono ancora tutte da costruire”. E anche se ora si è chiuso in un ostinato silenzio, almeno fino a sabato dopo l’autopsia – fa sapere lui stesso – il medico predica da tempo i “prodigi” della dieta forzata per curare gravi patologie come la Sla, i tumori e l’artrite reumatoide.

L’estate è ormai alle porte e mentre mancano poche settimane all’inizio effettivo della stagione estiva, e il caldo inizia già a far sentire in quasi tutto il paese, si avvicina anche la prova costume ed è proprio in questo periodo che parte la consueta corsa alla dieta con l’intenzione di perdere quei chili di troppo accumulati nei mesi precedenti ed essere pronti a godersi al meglio le vacanze.

Rispondi o Commenta