Polizze auto, sconti obbligatori per chi installa le scatole nere e l’alcolock

Si torna a parlare di RC Auto  e dunque di polizze auto e sembrano essere in arrivo delle novità interessanti per tutti gli automobilisti italiani. Lo scorso 3 agosto, è stata approvata la legge sulla concorrenza approdata in Gazzetta Ufficiale e le novità saranno in vigore a partire dal prossimo 29 agosto;  tra queste emergono gli sconti obbligatori sulla Rc auto per coloro che sceglieranno di installare sui propri veicoli o per chi ha già provveduto, quelle che vengono chiamate le scatole nere o comunque dei dispositivi simili, i cui requisiti funzionali dovranno essere individuati da decreti interministeriali.

Nello specifico, a disciplinare gli sconti RC Auto obbligatori e predeterminati è l’articolo 132 ter che la nuova legge aggiunge nel codice delle assicurazioni e che va a puntualizzare il riferimento seppur vago a sconti significativi già previsti nell’ articolo 132 comma 1 dello stesso codice. Sembra essere stato lasciato un margine di discrezionalità alle compagnie che pare  abbiano praticato sconti soltanto ad alcune categorie di guidatori da loro stesse scelte come i residenti delle zone a rischio, dove comunque le scatole nere sono servite per contrastare le numerose frodi. Adesso però e nello specifico dal prossimo 29 agosto e secondo quanto stabilito dalla nuova legge sulla concorrenza, le assicurazioni dovranno obbligatoriamente praticare uno sconto laddove alla stipulazione del contratto l’automobilista decida di installare o già provveduto all’installazione delle scatole nere.

La legge stabilisce inoltre che gli sconti potranno essere praticati anche laddove vi siano ulteriori dispositivi individuati dal decreto ministeriale per i soliti requisiti funzionali minimi necessari a garantire l’utilizzo dei dati raccolta, sopratutto per quanto riguarda i sinistri.  Qualora il mezzo sia coinvolto in un incidente, i dati della scatola nera formeranno piena prova nei procedimenti civili e relativi a fatti a cui esse si riferiscono. Dal momento in cui entrerà in vigore la legge, il Governo avrà un anno di tempo a disposizione per adottare i necessari decreti legislativi diretti a disciplinare l’istallazione sui mezzi di trasporto delle scatole nere o altri dispositivi elettronici similari che svolgono comunque le stesse funzioni in coerenza con la normativa dell’Unione Europea.

Sono previsti altri sconti sulle polizze assicurative qualora gli automobilisti decidano di installare sul veicolo, su proposta dell’impresa di assicurazione e o meno meccanismi elettronici, che possono impedire l’avvio del motore qualora sia riscontrato nel guidatore un tasso alcolemico superiore limiti stabiliti dalla legge per la conduzione di veicoli a motore. Infine pare siano previsti degli sconti per i soggetti definiti virtuosi, ovvero che non abbiano causato incidenti negli ultimi quattro anni anche se si trovano nelle province con un alto tasso di sinistrosità a patto però che questi abbiano installato sulla propria auto la scatola nera. Ci sarà comunque un regolamento Ivass che  dovrà essere adottato entro novanta giorni dall’entrata in vigore della legge e disciplinerà i criteri per stabilire l’entità degli sconti obbligatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.