Reazione a catena: eliminati i “Tre di denari”, il web insorge

I Tre di Denari eliminati da Reazione a Catena e la polemica impazza: in molti sostengono che siano stati sfavoriti palesemente dalla trasmissione condotta da Amadeus. Poi, all’inizio di questa stagione sono stati riammessi al gioco: “In una puntata dello scorso anno (quella del 18 settembre, ndr), nel gioco Intesa Vincente la parola guardialinee era stata tirenuta errata, ma in realtà era corretta, come guardalinee senza i”.

Secondo il pubblico, le domande poste ai ragazzi erano molto più difficili rispetto a quelle proposte alle tre avversarie ‘Le caffeine’. E’ finita oggi, lunedì 19 giugno 2017, la lunga avventura dei Tre di Denari a Reazione a Catena, il fortunatissimo quiz del preserale di Rai1 condotto ogni estate da Amadeus e in onda dagli studi Rai di viale Marconi a Napoli.

Francesco, Marco e Michael hanno sbancato la popolare trasmissione e sbaragliando gli avversari, vincendo quasi 400mila Euro, ma hanno dovuto alzare bandiera bianca: a scalzare i campioni, tre ragazze modenesi, Le Caffeine, le quali li hanno battuti 13 a 12, proprio sul filo di lana e con una parola che ha scatenato i dubbi dei telespettatori, nonostante non sia stata prevista nessuna sanzione per loro durante la trasmissione. Impensabile dunque ‘lasciarli andare’ ed il conduttore ha subito messo le mani avanti per sottolineare che al più presto li rivedremo di nuovo sul piccolo schermo, pronti a regalare al pubblico nuove entusiasmanti emozioni e colpi di scena in un serale davvero da non perdere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.