Samsung Galaxy S8 sfida il resto del mondo: Tutto schermo e lettura dell’iride

La Samsung ha presentato ieri in anteprima mondiale il nuovo Galaxy S8, destinato a confrontarsi sul mercato con l’Iphone 7. Tutte confermate le indiscrezioni circolate nelle scorse settimane sull’ultimo nato in casa del colosso coreano delle tlc, a cominciare daHinfinity display, lo schermo senza bande laterali e privo del tasto home, capace di dare la sensazione di essere senza bordi. Infinito, appunto. Confermata anche la funzionalità che consente di autenticare il possessore del dispositivo con la lettura dell’iride e la presenza, a bordo, di un sistema di intelligenza artificiale, battezzato Bixby, che permette di impartire comandi vocali.

L’atmosfera che si respirava ieri al Lincoln Center di New York, dove i vertici della società hanno presentato i due smartphone gemelli, l’S8 e l’S8 Plus, era carica di attese. Questo lancio per la Sam- sung, ha anche il senso del riscatto, dopo il flop del Galaxy Note 7, disattivato definitivamente in questi giorni dopo alcuni casi in cui la batteria prendeva fuoco. Una prospettiva confermata pure da DJ Koh, grande capo mondiale del business mobile al gruppo coreano: «Il Galaxy S8 è il nostro modo per riconquistare la fiducia dei consumatori».
Un nuovo inizio: non a caso è questo il claim scelto dai coreani per marcare l’arrivo sul mercato di un prodotto che rappresenta un punto di rottura con i dispositivi delle generazioni precedenti.

«Con questo lancio Samsung segna un nuovo traguardo nel campo dell’innovazione tecnologica, con dispositivi che innalzano ulteriormente gli standard competitivi del settore mobile, destinati a diventare un vero e proprio punto di riferimento per tutti gli operatori del mercato», spiega Carlo Barlocco, presidente di Samsung Electronics Italia. «Il Galaxy S8 e l’S8 Plus sono l’evoluzione di uno smartphone di assoluto successo per la nostra azienda quale è stato l’S7, un dispositivo – aggiunge – che ha segnato il record di vendite di sempre per la famiglia Galaxy e ci ha consentito nell’ultimo anno di consolidarci come leader di mercato anche in Italia».

I numeri in effetti sono notevoli. L’S7 è stato venduto sul nostro mercato in un milione di esemplari e Barlocco conferma che l’obiettivo dell’ultimo nato «è nel medesimo ordine di grandezza». Probabilmente di più. C’è tutto un terreno nuovo da esplorare, quello della comunicazione con gli elettrodomestici, bianchi e grigi. L’internet delle cose. E i nuovi nati nella famiglia coreana, promettono di saperlo fare molto meglio dei predecessori.
II Galaxy S8 e l’S8 Plus si distinguono in sostanza per la dimensione dello schermo che nel primo è di 5,8 pollici, mentre nel fratello grande raggiunge i 6,2 pollici. Più tablet che smartphone. La scomparsa dei tasti fisici accresce l’effetto extra large del monitor.
Il prezzo al pubblico dell’S8 è identico a quello del predecessore: 829 euro. Il Plus costa invece 100 euro in più. In Europa sono attesi a partire dal 28 aprile.

Due pezzi di plastica dura che si incastrano alla perfezione nella parte superiore e inferiore del dispositivo, proteggendo così i bordi. La risoluzione è QHD+, 2960 x 1440 pixel, su entrambi i dispositivi; sul Galaxy S8 la diagonale di 5,8 pollici garantisce una densità di 570 pixel per pollice, mentre su S8 Plus, con diagonale 6,2 pollici, è di 529.

Chiaro che quello riportato oggi, se confermato, potrebbe rappresentare un punto di vista importantissimo per chi sta valutando l’acquisto di un nuovo smartphone. Sarà la batteria e la sua usura a fare la differenza nella percezione degli utenti che prossimamente valuteranno il Samsung Galaxy S8 ed il Samsung Galaxy S7?

Lo stress test del Galaxy S8 dura 5 giorni e durante tutto questo periodo viene costantemente scaricato e ricaricato, viene maltratto ed immerso nell’acqua e sono eseguite di continuo applicazioni molto pesanti come Facebook e tanti giochi.

Samsung Galaxy S8 in uscita possiederà 4GB di RAM LPDDR4 e 64 GB di storage, espandibili tramite micro SD, invece, Samsung Galaxy S7 presenta 4GB di RAM LPDDR4 e 32 GB di memoria interna espandibile tramite micro SD fino a 200 GB.

Galaxy S8 e S8+ offrono un solido ecosistema di prodotti e servizi che renderanno unica l’esperienza d’uso del dispositivo sia in termini di produttività che di connettività. La fotocamera posteriore è da 12MP con tecnologia Dual-Pixel e quella per la stabilizzazione dell’immagine. Un grande evento a New York, con diretta streaming anche a Londra e in altre città fra cui Milano, per presentare il telefono che arriverà in Italia il 29 aprile (già aperti i pre-ordini, prezzi al pubblico 829 euro per l’S8 e 929 per l’S8 Plus).

Ieri è stato il grande giorno del Samsung Galaxy S8, visto che il produttore coreano ha tolto i veli al suo top di gamma 2017. Infatti l’iride non può essere duplicata dal momento che ha un disegno unico che differisce persino tra fratelli gemelli. Possiamo consigliarvi di attendere qualche hands-on o qualche recensione completa per farvi un’idea più chiara di come questi due device, specialmente se messi a paragone nella user experience giornaliera, si comportino. Il nuovo pupillo di casa Samsung è sicuramente un passo in avanti rispetto alla scorsa generazione con un aumento delle prestazioni grezze di circa il 20%, ma questo ne giustifica l’acquisto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.