Sanremo, incendio devasta un appartamento: morti anziani marito e moglie

0
Il rogo poco dopo le 19 di mercoledì al civico 2059. Sul posto sono intervenute 3 squadre dei vigili del fuoco. I coinvolti non si troverebbero per fortuna in gravi condizioni

Rogo in un palazzo a Sanremo, nel ponente ligure, dove nella giornata di ieri si è verificata una vera e propria tragedia. Nello specifico, sembra che a causa di uno spaventoso incendio avvenuto all’interno di un’abitazione sia morto un uomo di 67 anni e la moglie. Non si hanno ancora tante notizie sull’accaduto e secondo le prime ricostruzioni, sembra proprio che la tragedia sia avvenuta nelle prime ore del pomeriggio di ieri ed esattamente intorno alle ore 16,40 in un appartamento situato all’interno di un condominio nella via Mongioie, nella zona a monte della città dei fiori.

L’appartamento dove si è divampato l’incendio era situato al penultimo piano della palazzina e stando a quanto è emerso, al momento purtroppo non sembrerebbe essere ancora nota la causa che ha scatenato il terribile incendio anche si ipotizza che le fiamme potrebbero essere state causate dal fumo di una sigaretta oppure da una coperta che ha preso fuoco.

A prestare i primi soccorsi, pare sia stata una vicina di casa della coppia, la quale ha riferito di aver sentito gridare “C’è un incendio” dall’appartamento degli anziani; purtroppo non è stato semplice intervenire anche per la vicina di casa, in quanto l’uomo che poi è morto nell’incendio, si trovava seduto sulla sedia a rotelle e anche la padrona di casa pare sia rimasta boccata dalla paura. Secondo quanto riferito, ancora, da alcuni vicini di casa, sembra che prima di aver visto le fiamme sono stati allertati da una forte esplosione. Sono durati tutta la notte gli accertamenti al fine di riuscire a fare luce sulla terribile vicenda. Intervenuti sul luogo dell’incidente i vigili del fuoco che hanno cercato di lottare contro le fiamme, il palazzo è stato evacuato ed i carabinieri intervenuti immediatamente hanno allontanato le persone mettendole in sicurezza.

Sul posto anche i Carabinieri della stazione di Sanremo, presente anche il Capitano Paolo De Alescandris. Il rogo, dunque, sembra essere partito da un appartamento dove vivenao due anziani, ovvero un uomo ed una donna, marito e moglie ed in pochi istanti le fiamme hanno avvolto l’intero appartamento non lasciando alcuno scampo alla sessantasettenne Anna Maria Varicordi, morta carbonizzata nel suo letto per non essere potuta riuscire a mettersi in salvo.

Morto anche il marito della donna il sessantasettenne Massimo Contatti, il quale ha fatto davvero il possibile per riuscire a sopravvivere all’incendio, ma purtroppo sembra che arrivato ad un certo punto abbia capito che forse on avrebbe avuto tante speranza di salvarsi e lo avrebbe riferito anche ad un vicino di casa, prendendo la drammatica decisione di lanciarsi nel vuoto. Il 67enne è morto sul colpo mentre la moglie è morta nell’appartamento in cui vivevano da dieci anni.

Rispondi o Commenta