Segrate shock, Si getta da auto e viene travolta, morta

La ragazza è morta sul colpo. Il tragico incidente è accaduto alle 17 e 50 sulla Cassanese, una via ad alto scorrimento del Milanese, all’interno del comune di Segrate, a est del capoluogo lombardo

La tragedia è avvenuta intorno alle 17.50 sulla strada provinciale Cassanese, che unisce la città di Milano ai Comuni della zona est della provincia. Dramma lunedì sera a Segrate, nel Milanese, dove una ragazzina di diciassette anni è morta dopo essere stata investita da un’auto. Stando alla sua testimonianza i due erano di ritorno a casa, a Pozzuolo Martesana, e con ogni probabilità alla base dell’incidente ci sarebbero stati i problemi psichici da cui era affetta la ragazza. Secondo gli inquirenti si tratta di suicidio: in questo modo infatti avrebbe scelto di togliersi la vita una ragazza di 17 anni. L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio attorno alle 18.

Le ruote posteriori del tir l’hanno travolta e per la giovane non c’é stato nulla da fare. Si dovrà poi indagare sulle possibili cause che hanno portato la giovane a compiere questo gesto estremo, in attesa di poter parlare con il padre che sotto shock è stato portato all’ospedale di Melzo. Non è però escluso che il conducente non si sia accorto dell’accaduto.

Sul posto sono arrivati anche gli agenti di Polizia di Segrate, per gestire la viabilità e per effettuare i necessari rilievi. Per permettere i soccorsi e i rilievi delle forze dell’ordine la Cassanese è stata chiusa al traffico in direzione Pioltello, con inevitabili disagi alla circolazione.

Una ragazzina di 17 anni è morta sul colpo dopo essere stata investita da un camion, sulla Cassanese, a Segrate. Il conducente non si è fermato a soccorrerla. L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio attorno alle 18. Secondo le prime ricostruzioni, la ragazza era in auto con il padre, alla guida, si sarebbe slacciato la cintura di sicurezza, aprendo poi lo sportello e gettandosi in mezzo alla strada, ma in quel momento stava arrivando un camion che l’ha travolta, uccidendola. Potrebbe essere stata una lite fra i due a scatenare la folle reazione della 17enne. La ricostruzione però è ancora da confermare. Sul posto, sono arrivate un’ambulanza e un’auto medica, che hanno provato a salvare la vita della ragazza. Ma erano troppi gravi le ferite, per la giovane non c’è stato nulla da fare. L’uomo, di 56 anni, è stato portato in ospedale sotto choc. Il camion che ha investito la ragazza non si è fermato dopo l’incidente. Ma, hanno spiegano gli agenti intervenuti sul posto, è possibile che l’autista non si sia conto di quanto accaduto e per questo ha proseguito la sua marcia. I rilievi del caso sono stati effettuati dalla polizia locale di Segrate e dai carabinieri di San Donato Milanese. Per permettere i soccorsi e i rilievi delle forze dell’ordine la Cassanese è stata chiusa al traffico in direzione Pioltello, con inevitabili disagi alla circolazione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.