Starbucks arriva a Roma: due locali nella Città Eterna

Non solo Milano, ma anche Roma, con due locali le cui sedi sono ora chiare. Starbucks, la catena di caffetterie più nota al mondo, si prepara a sbarcare anche nella città eterna e se per anni ha rimandato l’arrivo in Italia, da cui il fondatore prese però l’ispirazione per creare il noto brand, ora le cose sono cambiate.

 Strategici i due luoghi scelti per le sedi romane: ci sarà piazza di Spagna e poi la stazione Termini. Due luoghi di grande passaggio, turistico e non. Antonio Percassi, che sta svolgendo il ruolo di intermediario con la Starbucks per l’arrivo in italia, aveva annunciato lo scorso febbraio che Starbucks avrebbe fatto il suo ingresso – presumibilmente trionfale – anche nel Belpaese. Ora le date sono un po’ più chiare e tra marzo e maggio i due locali romani dovrebbero aprire i battenti.

Inizialmente, contando anche le aperture milanesi, si arriverà a cinque sedi in totale. Ma la società pensa in grande e se le cose dovessero andare bene non esclude di arrivare fino a 200 nei prossimi anni, con migliaia di nuove assunzioni.

Starbucks Coffee Company (NASDAQ: SBUX) ha annunciato oggi l’accordo di partnership per l’apertura del primo Starbucks in Italia. Percassi, scelto come licenziatario di Starbucks in Italia, sarà proprietario e gestore dei locali. La prima apertura è prevista a Milano all’inizio del 2017.
L’annuncio di oggi è particolarmente importante per il presidente e CEO di Starbucks Coffee Company Howard Schultz. Trentatré anni fa Schultz fece il suo primo viaggio d’affari a Milano e a Verona; un viaggio che cambiò la sua vita per sempre. L’idea di Schultz di dar vita a Starbucks cominciò a mettere radici qui, ispirato dalla maestria dei baristi milanesi, dallo spirito del popolo italiano, affascinato dalla loro cortesia e cordialità, oltre che dal gusto per la qualità.

“La storia di Starbucks è strettamente legata alla tradizione italiana del perfetto caffè espresso. Tutto quello che abbiamo realizzato si basa sulle meravigliose esperienze che molti di noi hanno vissuto in Italia e da 45 anni la nostra aspirazione è stata quella di agire da depositari rispettosi della tradizione italiana”, ha dichiarato Schultz. “Ora intendiamo provare, con umiltà e rispetto, a condividere quanto abbiamo fatto e imparato aprendo il nostro primo store in Italia. Il primo Starbucks italiano verrà progettato con una scrupolosa attenzione ai dettagli e con un grande rispetto per gli Italiani e la cultura del caffè. Mi auguro che i nostri partner possano sentirsi orgogliosi a tal punto che, ogni volta che vedranno uno store o ne varcheranno la porta penseranno di aver fatto la cosa giusta”.

In collaborazione con Percassi, partner scelto per l’Italia, Starbucks intende aprire i suoi locali in tutto il Paese, iniziando da Milano. Percassi, licenziatario unico per l’Italia, è un’azienda italiana con un comprovato track record nella gestione di partnership con brand di grande successo in tutta Italia. Percassi condivide i valori di Starbucks e la sua passione per la storia e l’eredità culturale italiana e saprà combinare l’expertise locale con la dimostrata capacità di trasformare ogni singolo locale in un’esperienza unica e molto emozionante per tanti nuovi clienti italiani. Starbucks prevede di aprire il primo locale in Italia a Milano nei primi mesi del 2017.

“Siamo consapevoli di affrontare una sfida unica, portando Starbucks in Italia, il paese del caffè per eccellenza e confidiamo che gli Italiani siano pronti per vivere appieno l’esperienza del brand Starbucks, come avviene in molti altri mercati”, ha dichiarato Antonio Percassi, Presidente della business company Percassi.

Starbucks e Percassi condividono gli stessi valori e l’impegno nell’offrire opportunità, anche lavorative, ai giovani e alla comunità italiana. Starbucks sarà a fianco di Percassi nel supportare i progetti che, a livello locale, sono stati individuati come meritevoli di sviluppo, così come già fa all’estero con gli altri partner locali.
Starbucks
Dal 1971, Starbucks Coffee Company è eticamente impegnata nella raccolta e torrefazione del caffè Arabica di alta qualità. Presente a livello globale, è la principale azienda di torrefazione e il maggiore rivenditore di particolari qualità di caffè in tutto il mondo. Grazie al nostro impegno costante per l’eccellenza e i nostri valori guida, portiamo l’unicità dell’esperienza Starbucks nella vita di ogni cliente attraverso ogni caffè.
Per condividere l’esperienza potete visitare i nostri locali oppure il sito internet www.starbucks.com.
Percassi
Fondata nel 1976 da Antonio Percassi, è una business company le cui attività si concentrano nella gestione di marchi propri (Kiko Milano, Madina, Womo e Bullfrog nella cosmetica, Vergelio nel settore delle calzature, Atalanta in ambito sportivo, Da 30Polenta nella ristorazione) o in partnership (Billionaire Italian Couture nell’abbigliamento), oltre che nello sviluppo e gestione delle reti commerciali di grandi marchi (tra i quali Gucci, Polo Ralph Lauren, Nike, Victoria’s Secret e LEGO Group). In passato Percassi ha sviluppato a livello globale i negozi del gruppo Benetton ed ha contribuito all’ingresso e alla diffusione nel mercato italiano dei brand del gruppo Inditex (Zara, Massimo Dutti, Oysho, Pull and Bear, Bershka, Stradivarius) oltre che di Swatch, Calvin Klein, Guess, Tommy Hilfiger e Levi’s. Percassi è attivo anche nel settore Real Estate con lo sviluppo e la valorizzazione di grandi progetti immobiliari nel settore commerciale e direzionale, all’avanguardia per innovazione e alta qualità.
Con sede principale a Bergamo, Percassi, che raggruppa le sue attività nella holding Odissea Srl, è operativa con strutture ed uffici anche a Milano, Parigi, Londra, Berlino, Madrid, Lisbona, Varsavia, Zurigo, Bruxelles, Grand Canyon, New York, Shangai, Hong Kong e Dubai. Per ulteriori informazioni: www.percassi.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.