Svizzera, uomo armato di motosega assalta ufficio assicurazioni e ferisce cinque persone

0

Paura ed orrore nella giornata di ieri in Svizzera e nello specifico a Sciaffusa, dove 5 persone sono state ferite da un uomo armato di motosega e due delle persone colpite sono rimaste purtroppo ferite in modo grave, mentre la polizia ha fatto sapere che non si è trattato fortunatamente di un attacco terroristico. 

Inizialmente la paura è stata tanta e soprattutto si era pensato si potesse trattare dell’ ennesimo attacco terroristico, ipotesi che poi è stata smentita nel corso del pomeriggio dalla polizia. Nel pomeriggio di ieri è stata una vera e propria caccia all’uomo da parte delle forze speciali che hanno tentato in tutti i modi di fermare l’assalitore;  per diverse ore la zona è rimasta inaccessibile e due elicotteri si sono alzati in volo al fine di trovare l’aggressore che fortunatamente è stato identificato e si tratterebbe di un uomo alto un metro e novanta, calvo con un aspetto trasandato,  il quale sembra che gli ha dato alla fuga porto di una Volkswagen Caddy bianca che è stata ritrovata dagli investigatori nel corso di pomeriggio di ieri. L’allarme è stato lanciato alle 10:39 di ieri mattina dopo che l’uomo si è presentato in un palazzo degli uffici con la motosega e come abbiamo visto gran parte della città, è rimasta barrata e le forze speciali hanno cercato l’uomo  per tutta la giornata.”Sono due nostri collaboratori, hanno dovuto essere portati in ospedale per essere operati, non sappiamo come stanno“, ha dichiarato la portavoce della CSS Christina Wettstein.

L’identità dell’uomo ovvero dell’aggressore è stata fornita nel corso della conferenza stampa avvenuta nel pomeriggio di ieri, intorno alle ore 16:00 nel corso della quale la polizia sciamana ha confermato dunque che l’aggressore è un uomo, come già abbiamo detto, piuttosto alto, dall’aspetto trasandato e si tratterebbe del 51enne Franz Wrousiz, un emarginato che vive principalmente nelle foreste.

Il procuratore ha anche aggiunto che l’uomo non ha fissa dimora, ma che in passato si era registrato come residente nel Cantone svizzero di Graubuenden. Secondo quanto riferito, sembra che l’aggressore sia entrato in un edificio sede di una filiale di un’assicurazione che ospita parte di uffici e armato di una motosega ha ferito 5 persone di cui due in modo anche piuttosto grave e poi sarebbe fuggito bordo di una VW cavi di colore bianco con targa e del Canton Grigioni. “Le due persone ferite in modo grave e ricoverate in ospedale erano nostri collaboratori”, ha detto una portavoce della cassa malattia Css.

Entrambi hanno subito interventi chirurgici, ma “non conosciamo le loro condizioni”. “Stiamo verificando se fossero nostri clienti”, ha detto la portavoce. Restano ignoti i motivi del gesto. Purtroppo l’occidente è sempre più scosso dai continui attacchi terroristici che dopo l’#attentato al settimanale satirico Charlie Hebdo del 2015, sono diventati sempre più frequenti e violenti in diverse modalità.

Rispondi o Commenta