Teatro Ostia Fara Nume presenta la Stagione Teatrale 2017/2018

Una grande varietà di contenuti artistici e culturali con una grande presenza dell’associazionismo territoriale e non. La disponibilità di uno spazio teatrale, Teatro Fàrà Nume ad Ostia Ponente, ha dato vita alla realizzazione di un cartellone unico nel suo genere ed assolutamente innovativo per il litorale romano.

Un teatro sperimentale nella sua forma di coinvolgimento delle realtà associative territoriali. Le Associazioni, aderendo ad un’idea di gruppo di lavoro assolutamente libera da qualsiasi tipo di vincolo legale, credono nell’iniziativa di un lavoro gestito autonomamente, ma nel rispetto altrui.

Un teatro sui generis oppure più semplicemente una bottega delle arti dove si può assistere ad eventi di alto livello e nello stesso tempo imparare il mestiere dell’artista. Nuova stagione Teatrale 2017 – 2018

***********************************************
Di campanile in campanile
da Venerdì 20 a Domenica 22 Ottobre 2017
“Di Campanile in Campanile” di Leonardo Vacca
compagnia Ass. Cult. Granatina regia di Leonardo Vacca
Questa raccolta di corti teatrali sviscera un umorismo surreale ai limiti del non-sense. La
scelta è stata quella di misurarsi con testi variegati e di grande duttilità: sei corti teatrali,
diversi tra loro ma accomunati dalla sottile ironia che diventa mezzo d’analisi per uno
spaccato della società italiana in cui ancora oggi ci si può rispecchiare.

***********************************************
Chi conosce chi

da Venerdì 27 a Domenica 29 Ottobre 2017
“Chi conosce chi” di Alessandro Galimberti
compagnia TFN regia di Alessandro Galimberti
Vi siete mai chiesti veramente chi avete accanto? Siete sicuri che del vostro partner
conosciate bene i suoi bisogni? Il vostro migliore amico vi confida tutto? In una
brillante commedia verranno messe a nudo le debolezze e i segreti di una compagine
di amici di lunga data, i quali si troveranno ad accampare scuse e difendersi alla meno
peggio per salvare la cosiddetta “faccia”, senza riuscire a salvarsi da loro stessi. I
personaggi ci faranno vivere momenti di intelligente comicità, con diversi spunti di
riflessione che terranno lo spettatore sempre attento allo sviluppo della pièce teatrale.

***********************************************
Compleanno con imprevisto

da Venerdì 3 a Domenica 12 Novembre 2017
“Compleanno con imprevisto” di Alberto Pignero
compagnia Chiamata alle Arti regia di Alberto Pignero
Roberto, un modesto contabile di una ditta napoletana, subisce nella metropolitana di Napoli uno scambio di borsa e si ritrova con 1.175000 euro . Lo shock è enorme e non pensando minimamente a restituire il malloppo organizza una fuga all’estero, ma due poliziotti, non volendo, gli mettono il bastone fra le ruote. Inoltre la moglie, in uno stato allucinato, rifiuta di muoversi di casa. Con due vecchi amici Concetta e Vincenzo Scannapicco imbastiscono tante bugie per levarsi dai piedi i due poliziotti e un tassista, che non sa più chi portare e dove andare ma che alla fine risolverà questa matassa ingarbugliatissima.

***********************************************
Spettri

da Venerdì 17 a Domenica 26 Novembre 2017
“Spettri” di Henrik Ibsen
Compagnia L’Altro Teatro regia di Bruno Bonifazi
Il grande commediografo norvegese Ibsen, con SPETTRI ha immortalato nel tempo
il significato piu recondito e abissale della natura umana. SPETTRI è un dramma
familiare che ci rivela le nostre paure, le nostre angoscie e la solitudine dell’essere
umano confuso in mezzo a una folla di comparse. Moderno nella tematica e audace
nel significato, il dramma scatena nello spettatore la voglia e la paura di conoscersi
a fondo analizzando le nostre follie.

***********************************************
L’inferno indossa i tacchi a spillo

da Venerdì 1 a Domenica 3 Dicembre 2017
“L’inferno indossa i tacchi a spillo” di Niccolò Belfare
Compagnia “TFN” regia di Niccolò Belfare
Domenica mattina… stavo sorseggiando il mio caffè mentre camminavo verso
l’ufficio. Indossavo il mio nuovo vestito firmato… quando all’improvviso… DRIN!
Il cellulare! Panico! Il mio capo! Una commedia esilarante… con personaggi dalle
fattezze a dir poco bizzarre! Un perfetto intrattenimento per tutte le età!

***********************************************
Attimi di teatro

da Giovedì 7 a Domenica 10 Dicembre 2017
“Attimi di teatro”
I Concorso per Compagnie teatrali
Il concorso consiste nella capacità da parte delle compagnie di mettere in scena un
testo di grande teatro scelto tra sei imposti dalla giuria, ma raccontandone tutta la
trama in solo un quarto d’ora… Riusciranno i nostri eroi a districarsi con un compito
così difficile? Sei compagnie ogni sera in scena da Giovedì a Sabato e Domenica serata
conclusiva con i sei finalisti e la proclamazione della compagnia vincitrice!

***********************************************
La sera delle occasioni perdute

da Venerdì 15 a Domenica 17 Dicembre 2017
“La sera delle occasioni perdute” scritto e diretto da Aurelio Caressa
L’azione si svolge in una angusta e sperduta stazione ferroviaria di provincia, dove un uomo e una donna, in attesa del treno che li porterà a destinazione, assurgono a ruolo di protagonisti in altrettante vicende create dalle loro fantasie. In questo tuffo nell’immaginario i due anonimi pendolari avranno modo di poter operare una sorta di rivalsa nei confronti di una vita reale scialba e incolore, Tutto ciò accadrà in una manciata di secondi, come sancirà l’Anima dell’orologio, una malinconica, bizzarra figura calata perfettamente nei panni di un oracolo d’altri tempi.

***********************************************
Capodanno a teatro

Domenica 31 Dicembre 2017
“Capodanno a teatro”
Come ogni anno il Teatro Fàrà Nume vi invita a passare la notte di
Capodanno insieme! Quest’anno si ride con le più divertenti novelle di
Boccaccio adattate e riviste appositamente per questa serata da Andrea
Serafini e Franco Antonelli. A seguire, come ogni anno, cenone, brindisi,
balli, risate e divertimento. Non mancate e ricordatevi di prenotare!

***********************************************
ViktorViktoria

da Venerdì 12 a Domenica 21 Gennaio 2018
“Viktor Viktoria” di Andrea Serafini
Compagnia TFN regia di Andrea Serafini
Molto liberamente tratta da un vecchio film tedesco dal titolo Viktor und Viktoria, la piece
narra la storia di una cantante che fa credere di essere un uomo che si traveste da donna per avere successo come cantante. Pur mantenendo la comicità originale sono tuttavia stravolti sia la trama che i presupposti e le conseguenze dell’inganno che, non essendo finalizzato al mero aspetto artistico, diventa scelta di vita e proclamazione di una libertà di comportamento non accettata nella Parigi dell’occupazione nazista e purtroppo spesso ancora oggi.

***********************************************
Il cappello di carta

da Venerdì 26 a Domenica 28 Gennaio 2018
“Il cappello di carta” di Gianni Clementi
Compagnia “Ad hoc” regia di Roberto Bendia
È un giorno qualunque del luglio del 1943. Una famiglia romana di muratori,
Il nonno Carlo, il figlio Leone, con moglie e due figli, la cognata vedova con
voglie sopite, alle prese con la vita di tutti i giorni: un’altalena tra esilarante
comicità e dramma profondo, tra complicità e tensioni, tra desideri e
necessità, tra speranze e illusioni, tra gelosie e recriminazioni. Fuori c’è la
guerra e le innumerevoli giornate sembrano scorrere ordinarie.

***********************************************
La paura 2.0

da Venerdì 2 a Domenica 4 Febbraio 2018
“La paura 2.0″di Mario Canale
Compagnia Sulle Ali del Teatro regia di Mario Canale
La Paura 2.0 descrive in chiave ironica e paradossale, la vita quotidiana
di una famiglia dove personaggi e fobie si immedesimano l’un l’altro fino
a confondere e sbiadire persone e sensazioni. La famiglia Lepre come molte
del nostro tempo, vive con terrore l’improbabile attesa di eventi che
accadranno raramente o mai .

***********************************************
L’incidente

da Venerdì 9 a Domenica 18 Febbraio 2018
“L’incidente” di Luigi Lunari
compagnia Noi…per caso regia di Vilma Pili
E’ una brillante, smaliziata commedia in cui un determinato “incidente”, pur se nvolontario,
scatena strane curiosità e segrete voglie tra coloro che vi hanno assistito. L’autore, con rudo umorismo, mette a nudo l’umana ipocrisia, i falsi compromessi e le ambigue grettezze di una certa società, senza tralasciare un minimo di significato “morale” nella denuncia di un imperante maschilismo che alla fine soccombe sotto il buon senso e la concretezza femminile

***********************************************
Emigrante? no…viaggiatore

da Venerdì 23 Febbraio a Domenica 4 Marzo 2018
“Emigrante…no viaggiatore” di Alberto Pignero
Compagnia Chiamata alle Arti regia di Alberto Pignero
Roberto, un giovane napoletano decide di allontanarsi dalla famiglia e dalla sua città,
precisando che non va via come emigrante ma come viaggiatore alla scoperta del mondo.
Giunge a Firenze dove entra in contatto con il mondo nuovo della cultura o meglio di una
pseudo cultura e là viene raggiunto da parte della parentela e poi………venite che ve lo
finisco di raccontare…

***********************************************
Ma perché ricapitano tutte a me

da Venerdì 9 a Domenica 11 Marzo 2018
“Ma perchè ricapitano tutte a me” di Alessandro Galimberti
Compagnia TFN regia di Alessandro Galimberti
La Commedia vivace e ricca di personaggi vecchi e nuovi è l’ideale continuazione delle vicende amorose del problematico Tony Manero, il quale si troverà ad affrontare i rapporti instaurati e a difendersi da nuove situazioni per lui (e per lo spettatore) imprevedibili, che si svolgeranno in un crescendo di vicende comiche ai limiti dell’assurdo, fino alla “resa dei conti” che lascerà lo stesso Tony e lo spettatore senza parole.

***********************************************
Nicole alla finestra

da Venerdì 16 a Domenica 25 Marzo 2018
“Nicole alla finestra” di Nicole Delapierre ispirato a M. De Cervantes
compagnia teatrale “Gli Squilibristi” regia di Piero Olivieri
In un ospedale psichiatrico due folli decidono di partire per una grande missione, seguendo le tracce di Don Chisciotte e Sancho Panza. Due infermieri si ritrovano a seguirli in questo
viaggio delirante ai confini del mondo. un viaggio fatto di speranza, amicizia, amore per la vita, sogno e fantasia. A rendere magica questa avventura due poetiche e magiche figure: le
coscienze dei due coraggiosi. Ecco il segnale! Avanti! Si parte!

***********************************************
Raps

da Venerdì 7 a Domenica 9 Aprile 2018
“Raps” di Niccolò Belfare
compagnia “TFN” regia di Niccolò Belfare
Tante storie… all’apparenza diverse… ma legate da un’emozione comune… il terrore.
Un genere poco affrontato a teatro che può essere chiamato “TEATRO DELLA
PAURA”. Un cast eccezionale mette in scena uno spettacolo che vi terrà incollati
alle poltrone attraverso una suspense mai vista prima a teatro.

***********************************************
Una prova alquanto insolita

da Venerdì 14 a Domenica 16 Aprile 2018
“Una prova alquanto insolita” di Stefania Vicendi
Compagnia “La Cipria e la Giubba” regia di Stefania Vicendi
LA PROVA può avere inizio…Allora l’esaminatore comincia ad esporre pochissime, ma
fondamentali regole da seguire; i candidati recepiscono le regole e capiscono che sono ferree e che trasgredirle li porterebbe ad essere esclusi. Ora, ogni aspirante può cominciare a svolgere il proprio test….ma sin da subito qualcosa non quadra….appare evidente lo sconcerto di tutti i candidati….si percepiscono con chiarezza il loro sbigottimento, le loro perplessità, incredulità ….poi….finalmente qualcuno interrompe quest’atmosfera di disorientamento….

***********************************************
Signora per un giorno

da Venerdì 20 a Domenica 22 Aprile 2018
“Signora per un giorno” di Aurelio Caressa
Compagnia “Sostieni le quinte” regia di Aurelio Caressa
Cosa succede se una miserabile mendicante, che vive di espedienti e borseggi coadiuvata dalla sua banda di straccioni, all’improvviso riceve una lettera che la costringe a trasformarsi in una nobildonna elegante e rafinata? Riuscirà a darla ad intendere a dei nobili di alto rango che sono partiti da molto lontano per conoscerla credendo che tutto sia meno che una stracciona?
Per fortuna viene in suo soccorso una sgangherata banda di gangster che, tra un fuoco
d’artificio di equivoci e risate porterà a termine l’ardua impresa. Divertimento assicurato!

***********************************************
Zorro

da Venerdì 27 Aprile a Domenica 29 Aprile 2018
“Zorro” di Margaret Mazzantini
con Roberto Sanapo regia di Andrea Serafini
I barboni sono randagi scappati dalle nostre case, odorano dei nostri armadi,
puzzano di ciò che non hanno, ma anche di tutto ciò che ci manca. Perchè forse
ci manca quell’andare silenzioso, libero, magari losco eppure così naturale.
Quel fottersene del tempo metereologico e di quello irreversibile dell’orologio.

***********************************************
Lezioni di teatro

da Venerdì 4 a Domenica 6 Maggio 2018
“Lezioni di teatro” di Asia Bertello
compagnia “TFN” regia di Asia Bertello
Zacharie Adams, dopo anni di stand up comedy, decide di guadagnarsi da vivere
insegnando teatro ad una classe con la quale non riuscirà subito a collaborare e
che metterà a dura prova la sua pazienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.