Torino. Bimba di 2 anni azzannata in volto dal cane di famiglia

0

E’ ricoverata in chirurgia dopo che i genitori l’hanno portata all’ospedale ed è stata sottoposta a un trattamento antibiotico. Pochi giorni fa una bambina di due anni, figlia dei titolari del circolo, stava giocando sul sofà di casa quando per circostanze ancora al vaglio della Polizia sarebbe stata morsa dal cane della famiglia. Secondo una prima ricostruzione, la bimba è caduta dal divano piombando sull’animale che stava dormendo e che ha reagito d’istinto mordendola.

L’animale, svegliato di soprassalto, per reazione ha morsicato la piccola. Il cane di famiglia, sempre tranquillo e non aggressivo, è stato affidato alle cure di un veterinario che lo tiene sotto osservazione.

Si è trattato di un fatale incidente avvenuto nel circolo ippico di strada del Meisino 91, dove risiedono la piccola e i suoi genitori. Secondo una prima ricostruzione, la bimba è caduta dal divano piombando sull’animale che stava dormendo e che ha reagito d’istinto mordendola.

La piccola non è mai stata in pericolo di vita, ma ha riportato alcune ferite lacero-contuse al volto. E’ ricoverata in chirurgia dopo che i genitori l’hanno portata all’ospedale ed è stata sottoposta a un trattamento antibiotico.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di polizia Dora Vanchiglia. Le indagini però saranno svolte dal servizio veterinario dell’Asl To1-2. L’animale, che non è mai stato aggressivo e anzi è descritto come affettuoso e giocherellone, per il momento è stato affidato proprio a uno dei medici.

 

Rispondi o Commenta