Streaming Gratis Udinese – Roma Link Info Cronaca Rojadirecta

0

La sfida contro l’Udinese rimane sullo sfondo. È chiaro, «Gigi Del Neri è esperto e bravo, ha sempre messo le partite sulla velocità e sulla battaglia, tutti abbiamo appreso molto da lui»; «i friulani sono una squadra fisicamente forte e di qualità»; «la gara sarà insidiosa come quella di Marassi contro il Genoa»; ma proprio il successo sui rossoblù di Ivan Juric, ha regalato a Luciano Spalletti quelle certezze che prima non aveva: «Abbiamo dimostrato di sapere tenere la sostanza e di saper fare legna quando serve». Apparentemente tranquillo anche sul mercato, nota dolente di questo mese di gennaio. La Coppa d’Africa che ha portato via Salah è già iniziata, Iturbe è partito ma a Trigoria non è ancora arrivato nessuno. Il tecnico toscano fotografa la situazione alla perfezione: «Alla società non vado a chiedere niente, lavoro con quello che ho a disposizione». Poi però «quando giocheremo undici partite in quaranta giorni – rimarca – avremo dei problemi, perché i calciatori non potranno giocare al massimo visto che non tutti ce la faranno a recuperare in breve tempo.

Sarà un periodo davvero tosto ma mi fido dei miei ragazzi, gente seria. Juventus e Napoli? Hanno a disposizione qualche calciatore in più, basta vedere a centrocampo e se non diventiamo fantastici in questo ciclo di partite possiamo andare in difficoltà. Ma non voglio far polemiche, sono semplici dati di fatto». Tradotto: inutile fare richieste ma se la rosa sarà rinforzata numericamente chi arriverà, se di qualità e pronto, sarà il benvenuto.
Difficile trovare un modo migliore per difendere e allo stesso tempo responsabilizzare la squadra, senza affondare il colpo sull’operato del club, fermo in attesa della migliore offerta low cost in prestito. E l’attesa rischia di diventare lunga se Feghouli, come ieri, inizia a segnare col West Ham, rassegnato a perdere Payet e con Zaza ormai a un passo dal Valencia.

Sollecitato, alla fine un paio di considerazioni un po’ più pepate escono comunque fuori. In primis, sul 21enne Musonda: «Non credo che arrivi qui e ci faccia vincere le partite lui. Io do forza a Nainggolan, De Rossi, Emerson, Peres, a quelli che già ci sono». Un modo per dire che a lui servono giocatori già pronti, non giovani da testare.
L’altro messaggio è riferito a quella che lui stesso definisce en passant la «possibile cessione di Kostas Manolas». «Se la società mi dicesse che deve fare operazioni per racimolare soldi da mettere sotto il materasso allora farei casino e interverrei ma se so che la società è disponibile a mettere tutto quello che ha a disposizione e cerca le soluzioni per trovare la strada per sopperire a queste difficoltà che avremo, perché sono oggettive a causa del numero delle partite, allora a me va bene». Il discorso sul difensore greco dovrebbe essere rimandato a giugno. L’importante per Luciano Spalletti è arrivare al termine della stagione con in testa soltanto la Roma, provando ad accorciare il distacco dalla Juventus e mantenendo almeno il secondo posto. Poi sarà il tempo dei bilanci. Un po’ per tutti.

Udine. L’Udinese di Gigi Delneri affronterà la Roma senza Badu e Wague impegnati in Coppa d’Africa e senza Silvan Widmer, che proprio ieri è stato sottoposto a un intervento di osteosintesi chirurgica dopo aver subito un colpo alla fronte nel finale della partita contro l’Inter. Al posto dello svizzero (i tempi di recupero saranno valutati nei prossimi giorni) sarà impiegato Davide Faraoni, che bene aveva fatto a Genova contro la Sampdoria da fluidificante destro. Per il tecnico friulano non ci sono dubbi su questo, anche se forse qualche riflessione farà fino all’ultimo momento sull’impiego a centrocampo di Kums o di Hallfredsson, con il primo al momento favorito dopo l’ottima prestazione di domenica scorsa contro il nerazzurri di Stefano Pioli. Prestazione buona che è stata di tutta la squadra, che ha giocato ad alti ritmi, mostrando che questa è una delle strade migliori per mettere in difficoltà avversari blasonati. «Sono convinto che serva ritmo alto contro le grandi squadre – ha dichiarato Delneri -. Sono strutturate per raggiungere obiettivi di alto livello, come la Roma. L’Udinese deve sempre sapere stare in campo con intensità e metterci tutte le energie necessarie. Reggere l’urto? Si può fare. Siamo ben preparati, i giocatori hanno buona struttura fisica. Quello che non dobbiamo fare è spendere energie inutili e in modo sbagliato». Sulla Roma, quindi, il tecnico bianconero ha detto: «I giallorossi? Hanno energia e intensità ma come tutte le squadre tra tantissimi valori ha dei punti più deboli e dovremo essere bravi a sfruttare le opportunità che avremo. Sarà una gara complicata. Luciano Spalletti? E’ la dimostrazione che allenatori come noi, che vengono dalla gavetta, possono calarsi in realtà importanti e fare molto bene. Come, per esempio, sta facendo Maurizio Sarri a Napoli, dimostrazione che esperienza e maturità sono carte buone. Di Spalletti ho grande stima, siamo cresciuti di pari passo, anche se la mia gavetta è stata un po’ più lunga».

DIRETTA STREAMING SERIE A, CHAMPIONS LEAGUE, EUROPA LEAGUE, TIM CUP E SERIE B SU ROJADIRECTA:

ROJADIRECTA  permette di guardare la Serie A in diretta Streaming Live e anche Champions League, Serie B e Tim Cup semplicemente seguendo le istruzioni potrai guardare le partite della tua squadre preferita in Diretta Streaming Live su Pc, Smartphone o Tablet.

PARTITE IN DIRETTA STREAMING GRATIS: Se stai cercando un metodo per guardare le partite in diretta streaming gratis non ci solo tantissimi servizi legali in Italia che offrono questo.

Uno dei pochi siti ufficiali che permette di guardare le partite di calcio gratuitamente è rai.tv ma la sua offerta è limitata alle partite di Coppa Italia, nazionale e poco altro ancora.

Se invece sei interessato a guardare le partite in streaming in differita ci sono i canali Rai Sport 1 e Rai Sport 2 accessibili sul sito dal menu Dirette Tv che trasmettono spesso le repliche degli incontri di Serie A.

Il servizio Raisport è disponibile anche dai dispositivi Android, iPad e iPhone. Mediaset trasmette in chiaro alcune partite di Champions League e sul sito internet SportMediaset è possibile guardare le partite in diretta streaming gratis su pc o dispositivi mobili (Smartphone e tablet).

Inoltre è disponibile l’app gratuita per dispositivi Android e iOS. Da segnalare anche il sito SportItalia che trasmette partite di campionati esteri in diretta Streaming gratuitamente. Ci sono siti esteri gratuiti come Rojadirecta (http://it.rojadirecta.eu/), Live Tv -> livetv.sx che offrono vari link per guardare tutte le partite in diretta streaming live e anche tutti gli eventi sportivi. Ma ci teniamo a ricordare che questi siti non sono legali in Italia e alcuni link potrebbero essere oscurati o non raggiungibili.

UDINESE – ROMA GRATIS ROJADIRECTA DOVE VEDERE IN CHIARO?  – Per vedere la partita Udinese – Roma basta cercare su Google la parola chiave Streaming Gratis ci saranno molti siti che vi spiegheranno come seguire la Diretta Live Tv, anche Smartphone e Tablet. Lo Streaming Gratis si può vedere con molte piattaforme, sia Android che iOS.

Come  e dove vedere la partita si potrà in diretta vedere in tv e in streaming a pagamento sulle piattaforme di Sky Sport e Mediaset Premium. Su Sky Sport la partita si vedrà sui canali Sky Sport 1 e Sky Calcio 1, mentre su Mediaset Premium sul canale Premium Sport. In streaming, potranno guardare Udinese – Roma gli abbonati alle rispettive piattaforme che hanno attivato i servizi Sky Go e Premium Play. I più fortuna potranno seguire la gara su Rojadirecta.

Udinese – Roma DIRETTA TV La partita Udinese – Roma, ma sia Sky sia Mediaset Premium inizieranno il loro collegamento, con un ampio prepartita.

Su Sky si potrà vedere Udinese – Roma sui canali Sky Sport 1 HD (canale 201), Sky Calcio 1 HD (canale 251), Sky Supercalcio HD (canale 206). Mediaset trasmetterà la gara su Premium Calcio e Premium Calcio HD.

Udinese – Roma STREAMING GRATIS – Udinese – Roma può essere vista anche in streaming su Rojadirecta su tablet e smartphone grazie alle applicazioni Sky Go e Premium Play. Chi non è abbonato né a Sky né a Premium può seguire la partita Udinese – Roma diretta streaming su PC tramite SkyGoOnline al costo di 9,90 euro.

Rispondi o Commenta