Usa, è allerta meteo: tempeste e tornado flagellano gli Stati Uniti e la Georgia, 30 i morti

Il maltempo non sembra aver preso di mira soltanto l’Italia o l’Europa in generale ma anche l’America e purtroppo il bilancio sembra essere piuttosto pesante. Secondo quanto è emerso sarebbero almeno 20 i morti per il maltempo nel sud degli Stati Uniti, con forti tempeste e tornado che hanno colpito diversi stati, tra i quali la Georgia, il Mississippi, la Florida e l’Alabama negli ultimi due giorni. Il maltempo pare si sia abbattuto negli Stati Uniti nella giornata di sabato e di domenica, giornate nelle quali purtroppo sono morte oltre 18 persone e più di 40 sono rimaste ferite in Georgia e Mississippi, nel sud degli Stati Uniti a causa del maltempo. Sembra che il bilancio più pesante riguardi lo stato della Georgia, dove nel fine settimana a perdere la vita sono state circa 15 persone e tantissime sono state le persone ferite accompagnate negli ospedali più vicini dove sono state soccorse e medicate. Anche nella giornata di ieri, purtroppo, il maltempo non ha risparmiato gli Stati Uniti, e nello specifico a New York ha praticamente piovuto tutto il giorno e per questo motivo è stata diramata l’allerta per l zone costiere dove è frequente il rischio inondazioni.

In sette contee, ed esattamente ad Atkinson, Berrier, Brooks, Colquitt, Cook, Lowndes e Thomas è stato dichiarato lo stato d’emergenza.Secondo quanto riferito da Catherine Howden, ovvero il portavoce dell’agenzia di gestione delle emergenze dello stato, da sabato a domenica pare siano stati segnalati circa 39 possibili tornado nel sud-est degli Usa, 30 dei quali solo in Georgia. Sette delle vittime in Georgia hanno perso la vita nella sola Contea di Cook nel corso della notte; queste persone pare vivessero in case mobile in un centro di raccolta di roulotte e camper, dove la metà dei mezzi presenti sono andati completamente distrutti. Sempre nella giornata di sabato a morire sono state ben altre quattro persone. Il maltempo però ha causato danni anche in Alabama, Luoisiana e Texas e purtroppo sembra non essere finita qui, perché secondo i servizi meteorologici si attende un’altra severa ondata di maltempo per le prossime ore con rischio di forti venti e piogge.

A tal riguardo nella giornata di ieri il governatore della Georgia Nathan Deal ha invitato tutti i residenti nella zona alla cautela per scongiurare altre vittime.Si tratta di eventi meteorologici piuttosto rari per il mese di gennaio notizia confermata dagli esperti i quali aggiungono che questa ondata di maltempo straordinaria pare non abbia precedenti; secondo i dati diffusi nelle scorse ore dallo Storm Prediction Center, sembra che negli ultimi 10 anni ci sono stati in media 38 tornado nel mese di gennaio nel Paese, che vanno dal record di 84 nel 2008 ai soli 4 nel 2014. Solo nella giornata di ieri il Presidente degli Stati Uniti d’America ha promesso aiuti allo Stato.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.