Virus Chikungunya ad Anzio, contagiata donna incinta

Sono ormai diversi giorni che si sente parlare del terribile virus influenzale “chikungunya” diffuso, per chi non lo sapesse, dalle zanzare infette. Purtroppo giorno dopo giorno aumenta il numero delle persone che, punte da tali zanzare, finiscono per contrarre tale virus ed ecco che l’ultima terribile vicenda arriva dal Comune italiano della città metropolitana di Roma Capitale nel Lazio, ovvero Anzio, dove ad essere stata punta e quindi contagiata è stata nello specifico una giovane donna incinta. Stando a quanto emerso dalle prime indiscrezioni sulla vicenda la donna sarebbe stata ricoverata presso l’ospedale Santa Maria Goretti di Latina dove si trova attualmente in cura e dove i medici stanno monitorando quello che è lo sfogo cutaneo acuto presentato dopo essere stata vittima del contagio.

Quanto accaduto alla donna, che come anticipato in precedenza si trova in stato interessante, sta facendo molto discutere e sono stati in tanti ad esprimere il proprio personale parere. Tra questi anche una parente della donna la quale ha voluto fare una specifica richiesta ovvero che la zona di Anzio Colonia “con particolare riguardo ai giardinetti” venga sottoposta a disinfestazione. Una disinfestazione questa che, come affermato sempre dalla parente della donna precedentemente citata, ad oggi non sarebbe stata fatta nonostante gli annunci. Intanto, proprio nelle scorse ore, è stata diffusa la notizia secondo la quale a partire da oggi proprio l’Ufficio Ambiente del Comune di Anzio in accordo con l’ASL Roma 6 darà il via a ulteriori interventi in diverse zone della città nella speranza di debellare il virus influenzale precedentemente citato che ha colpito la donna incinta.

A proposito di ciò si è espresso il sindaco del comune in questione ovvero Luciano Bruschini il quale ha affermato “Si tratta di ulteriori interventi di disinfestazione straordinaria che effettueremo in base alla mappature del nostro territorio, fornite dall’ASL Roma 6 e da tutti gli Enti preposti, con i quali lavoriamo in sinergia a tutela della salute pubblica”. Il sindaco Bruschini ha poi continuato il suo intervento sulla questione cercando di rassicurare tutta la cittadinanza e precisando che al momento ci si trova davanti ad un virus influenzale che, conclude “sarà debellato dal nostro territorio”. Se in questo momento vi state chiedendo cosa sia nello specifico la Chikungunya ecco che la risposta è molto semplice in quanto si tratta di una particolare malattia causata dalla puntura di una zanzara ovvero la Aedes aegypti o Aedes albopictus.

Se adesso la domanda che vi state ponendo è “come avviene la trasmissione del virus” ecco che a tal proposito è importante precisare che questa avviene quando i maschi della zanzara precedentemente citata pungono una persona infetta e successivamente pungono altre persone favorendo quindi in questo modo la trasmissione del virus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.