Vodafone rimodulazione offerta , rincari di 0.49 euro a settimana

Vodafone ha fatto sapere di essere pronta a lanciare tante novità per tutti i clienti, con rimodulazioni che entreranno in vigore a partire dal prossimo mese di aprile e che interesseranno per lo più le utenze mobili. Nello specifico, sembra che a partire dal prossimo 18 aprile 2017 verranno modificate le condizioni economiche del piano della Sim per alcuni clienti ricaricabile con aumenti dei costi che ammonteranno a 49 cent in più a settimana che verranno addebitati ogni 4 settimane oltre al costo della propria offerta.

Dunque, il costo delle offerte e delle eventuali promozioni attive resteranno invariati, così come i minuti, Sms e dati inclusi, l’aggravio sarà di 1,96 centesimi al mese, che verranno addebitati ogni quattro settimane, per un totale di 25 euro in un anno solare. Nella nota ufficiale diffusa dalla società Vodafone, dove tra l’altro è stata pubblicata la novità in questione, si legge: “Chiamando il 42828, tutti i clienti interessati da questa modifica potranno ogni domenica parlare gratis con tutti i numeri e navigare gratis fino a 2GB”.

Ed ancora nella stessa nota si legge che tutti i clienti interessati riceveranno un Sms informatico e potranno cambiare il piano della propria Sim chiamando il 42593 o recedere dai servizi Vodafone o passare ad altro operatore senza penali entro 30 gorni dalla ricezione dell’Sms. I clienti i quali non risulteranno interessati, potranno recedere gratuitamente consultando il sito variazioni.vodafone.it, oppure inviando una raccomandata A/R a Servizio clienti vodafone casella postale 190-10095 Ivrea (TO), oppure inviando una PEC a Vodafone scegliendo tra questi indirizzi: vodafoneomnitel@pocert.vodafone.it; vodafonegestioni@pocert.vodafone.it; vst@pocert.vodafone.it; vodafone.global@legalmail.it.

Si tratta, ad ogni modo di una rimodulazione che costringe i clienti a mettere ancora una volta mano nel portafogli, e sembra che tanti utenti abbiano già dimostrato il loro dissenso nei confronti di questo ulteriore rincaro. I clienti possono sempre rifiutare e decidere di recedere senza penali come abbiamo anticipato.Gli operatori telefonici sembrano proprio essersi messi d’accordo e dopo Tim e 3 Italia anche Vodafone ha scelto di mettere mano ai portafogli dei propri utenti, con delle rimodulazioni che entreranno nel vivo a partire dal prossimo mese di aprile. In questo caso si tratterà di un vero e proprio canone che potrete verificare se è in programma per la vostra linea chiamando il numero gratuito 42593 oppure entrando nella sezione Fai da te del sito Vodafone.it.

Dopo avervi segnalato meno di 24 ore fa le mosse primaverili di 3 Italia, oggi ci troviamo a dovervi segnalare un nuovo rincaro. Ulteriori informazioni, sono reperibili sulla pagina Vodafone Informa alla voce “Modifica delle condizioni di alcuni servizi per i clienti privati ricaricabile a partire dal 18 aprile 2017“.

Dal 18/4 cambiano le condizioni economiche del piano base della tua SIM, che avrà un costo di 49 cent/settimana in più, addebitati anticipatamente ogni 4 settimane. I minuti, SMS e dati inclusi nella tua offerta non cambiano. Hai diritto entro 30 gioni di recedere dal contratto, o di passare ad altro operatore, senza penali.

Come spesso accade in questi casi, assieme al bastone si cerca di dare anche una carotina, nello specifico una nuova versione della Free Sunday con chiamate e navigazione gratis ogni domenica.

Nella fattispecie, il costo dell’offerta e di eventuali promozioni resterà pressoché invariato, così come i contenuti delle stesse (minuti, SMS, gigabyte).

Se invece non avete attivato alcuna promozione con minuti inclusi, Vodafone 25 non sarebbe la scelta più conveniente; non temete però, perché il piano Senza Scatto New non prevede rimodulazione e prevede un costo di 29 centesimi al minuto (conteggiati al secondo e senza scatto alla risposta) e SMS a 7 centesimi: per attivarlo vi basterà collegarvi a questo link.

Per coloro che sono interessati dalle variazioni, Vodafone ha predisposto il numero 42828 che permetterà a tutti i clienti interessati da questa modifica di parlare gratis con tutti numeri e navigare gratis fino a 2 gigabyte. I titolari delle schede SIM coinvolte nella rimodulazione, che in queste ore stanno ricevendo un SMS informativo, potranno scegliere se accettare le nuove condizioni, cambiare il piano della propria scheda o passare ad altro operatore senza penali, purché il passaggio avvenga entro 30 giorni dalla ricezione del messaggio informativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.