Whatsapp, nuovo aggiornamento nel 2017: ecco le ultime

Whatsapp sta per attuare un nuovo aggiornamento, che comprenderà una verifica in due passaggi.

Whatsapp ha in mente un nuovo aggiornamento per questo 2017: l’applicazione di messaggistica istantanea più famosa del mondo, acquistata nel 2014 da Facebook Inc., offrirà ai suoi utenti la possibilità di attivare la verifica in due passaggi, detta anche autenticazione in due fattori (2FA). Sono stati gli stessi responsabili dell’app a rivelarlo tramite il sito ufficiale: l’aggiornamento riguarderà smartphone Android, iOS e Windows. No stiamo parlando della crittografia end-to-end, ma di una procedura che aumenta il livello di sicurezza degli account degli utenti: basterà verificare il numero di telefono dato al momento dell’installazione e inserire un codice di sei cifre. In questo modo si verificherà il proprio account. In realtà questa possibilità di verifica in due passaggi non è un servizio già disponibili per tutti gli utenti Whatsapp, ma sarà attivabile solo nel momento in cui ci sarà la prossima versione per dispositivi mobile, dove ci sarà una voce nelle impostazioni denominata Account.

E nel caso in cui ci si dimenticasse il codice a sei cifre? In questo caso, come viene riportato all’interno delle FAQ presenti all’interno del sito di Whatsapp, durante l’attivazione della verifica si potrà mettere anche un indirizzo mail in modo tale da ricevere anche nella propria casella un link per disattivare in ogni momento questa funzionalità.

Ecco le parole dei creatori di Whatsapp a proposito di questa nuova possibilità di verifica: “Se hai abilitato la verifica in due passaggi, il tuo numero non potrà essere verificato nuovamente su WhatsApp entro 7 giorni dall’ultimo utilizzo di WhatsApp senza il codice di accesso. Quindi, se dovessi dimenticare il codice di accesso, e non hai fornito un’email per la disattivazione della verifica in due passaggi, nemmeno tu potrai verificare nuovamente il numero su WhatsApp entro 7 giorni dell’ultimo utilizzo di WhatsApp. Dopo questi 7 giorni, potrai verificare nuovamente il numero su WhatsApp, senza il codice di accesso, ma perderai tutti i messaggi in attesa, i quali verranno eliminati. Se il numero verrà nuovamente verificato su WhatsApp dopo 30 giorni dall’ultimo utilizzo di WhatsApp, e senza il codice di accesso, il tuo account verrà eliminato e ne verrà creato uno nuovo al momento della verifica”.

Whatsapp, la verifica in due passaggi è già possibile: ecco il nuovo aggiornamento.

Questa nuova possibilità di proteggere i propri account è disponibile già in alcune versioni beta di Whatsapp per Android. Questo già a fine 2016, quando molti utenti hanno trovato la possibilità di attivare questa verifica nelle impostazioni. Attivandola, bisognerà inserire un codice di sei cifre, che poi verrà richiesto ogni qual volta si cercherà di entrare da un altro dispositivo. Si attende che l’aggiornamento venga reso disponibile du Play Store e App Store in un arco temporale di poche settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.