Whatsapp, attenzione alla truffa del falso voucher

0

Questo amici lettori è il nuovo messaggio che circola in questi giorni sul famoso client di messaggistica Whatsapp. Nello specifico, la truffa vedrebbe gli utenti ricevere un buono da spendere del valore di 250 euro. Festeggiano il loro anniversario.

Per maggiori dettagli, come riportato ad inizio articolo, vi rimandiamo all’apposito annuncio apparso all’interno della pagina Facebook gestita dalla Polizia Postale, con cui abbiamo avuto modo di imbatterci in una sorta di approfondimento relativo al buono spesa Lidl. Insomma, state alla larga dal falso voucher Lidl da 250 euro, perché si tratta dell’ennesima truffa Whatsapp che ha preso piede nel corso degli ultimi mesi sfruttando il potenziale “virale” della nota applicazione.

Ad essere presa di mira, dopo le catene Conad e Lidl, è la nota catena di supermercati e ipermercati francese nata negli anni ’60.

La trama è sempre la stessa. Per ottenere questo buono basterà collegarsi al sito indicato nel messaggio e rispondere alle semplicissime domande inserite in un questionario/sondaggio. Sfortunatamente non c’è nessun buono sconto e soprattutto Carrefour non centra assolutamente nulla.

Fate molta attenzione a ciò che fare e, per favore, non condividete messaggi cosi a casaccio.

A rendere la truffa ancora più reale e quindi credibile, il fatto che ad inviare il messaggio è, solitamente, uno dei contatti: una strategia spesso usata per abbattere quel naturale livello di diffidenza che ogni utente ha (o per meglio dire dovrebbe avere) davanti ad allettanti offerte come quella promossa dalla truffa in questione.

A voi truffe del genere sono mai arrivate?

Rispondi o Commenta