WhatsApp fa dietrofront e ripristinerà lo status testuale ma solo per Android

WhatsApp ha deciso di lanciare ancora una volta delle novità e sembra che a breve reintegrerà gli stati dei contatti. La scorsa settimana è stata pubblicata una versione beta per Android che aveva posto al capolinea gli status che adesso torneranno, ma questo non vuol dire che sparirà la nuova funzionalità che permette di condividere video e foto di breve durata. Dunque, secondo quanto riferito da una nota diffusa da WhatsApp, sembra che ben presto potremo tornare a scrivere uno stato/descrizione sotto il nostro profilo per raccontare qualcosa o per indicare la nostra disponibilità.

“Abbiamo avvertito che ai nostri utenti è mancata la possibilità di impostare un aggiornamento di solo testo nel proprio profilo, quindi abbiamo deciso di integrare questa funzione nella sezione ‘Chi’ delle impostazioni del profilo. L’aggiornamento di stato apparirà ora accanto al nome dell’utente in qualsiasi momento si visualizzano i contatti, come ad esempio durante la creazione di una nuova chat o nella informazioni di Gruppo“, è questo quanto si legge nella comunicazione ufficiale di WhatsApp. Nella nota si legge ancora che nel contempo si stanno continuando a costruire la nuova divertente e coinvolgente funzione Stato che da alle persone diversi modi di condividere foto, video e GIF con i loro amici e la famiglia durante tutta la giornata.

Ricordiamo, dunque, che con il nuovo aggiornamento non verranno eliminate le storie in stile Instagram, ma verrà integrato lo stato testuale permettendo agli utenti di scegliere quale delle due funzionalità utilizzare. A partire dalla prossima settimana, dunque, inizieranno ad essere rilasciati gli aggiornamenti che porteranno Storie di WhatsApp da funzione a semplice opzione; il cambiamento, inizialmente sarà disponibile soltanto per Android mentre gli utenti iOS dovranno attendere ancora qualche giorno. Dunque a partire dalla prossima settimana gli iscritti potranno scegliere se utilizzare la nuova funzionalità di Stato che è molto simile alle funzionalità delle Storie viste su Instagram o Snapchat o tornare ad utilizzare il vecchio Stato testuale. L‘idea di Whatsapp sembra davvero voler accontentare tutti gli utenti, dando loro la possibilità di poter scegliere liberamente se voler rappresentare il proprio Stato all’interno della piattaforma di comunicazione o meno.

Il passo indietro di WhatsApp sembra sembra arrivato subito loro i primi feedback negativi degli utenti che richiedevano indietro il vecchio stato, così gli sviluppatori hanno deciso di fare un passo indietro, appunto, introducendo ancora il vecchio stato in versione beta. Come abbiamo anticipato, inizialmente il ritorno dello stato interesserà gli utenti Android mentre quelli iOS dovranno attendere ancora un pò. All’orizzonte vi sono altre novità tra le quali l’arrivo della funzione Revoke che permetterà di annullare i messaggi inviati ed ancora permetterà di possibilità di chattare con qualcuno senza dover aggiungere obbligatoriamente il numero sulla rubrica del proprio telefono.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.