Whatsapp, come trasformare i messaggi vocali in testo

Spesso gli utenti WhatsApp prediligono l’invio di note vocali ai messaggi di testo, tuttavia non è detto che la persona che riceve l’audio sia disponibile ad ascoltare il contenuto, per questo motivo è utile conoscere una serie di trucchi per fare in modo che il nostro messaggio vocale venga inviato al destinatario sotto forma di testo.

La tecnologia fa ormai parte, in maniera ogni giorno sempre più decisiva, della vita di ognuno di noi e fare a meno di computer, tablet e smartphone risulta davvero impossibile. Attraverso tali dispositivi è possibile accedere al web e più nello specifico a particolari applicazioni che ci permettono di rimanere in costante contatto con amici e parenti, tra queste vi troviamo Whatsapp, applicazione di messaggistica istantanea creata nel 2009 e che, ad oggi conta circa 1 miliardo di utenti. Inviare messaggi di testo dipende dalla circostanza in cui ci si trova può risultare davvero difficile e scomodo e proprio per tale motivo in molti decidono ormai sempre più spesso, di inviare messaggi vocali con Whatsapp in quanto appunto risulta essere più comodo per chi lo invia ma, dipende dalle circostanze non lo è invece per chi tale messaggio vocale lo riceve. Infatti il destinatario del messaggio vocale in questione potrebbe trovarsi in compagnia di altre persone oppure ancora all’interno di un luogo dove ascoltare tale messaggio è assolutamente impossibile.

Insomma, in questi casi chi riceve la nota vocale preferirebbe sicuramente ricevere il classico messaggio di testo scritto in modo tale da poterlo leggere e rispondere ma quello che in molti non sanno è che in realtà esiste un modo per dettare un messaggio su WhatsApp in modo che sia spedito tradizionalmente e se vi state chiedendo quale sia questo metodo ecco che la risposta è molto semplice in quanto ‘basterà semplicemente utilizzare Siri ovvero l’assistente personale presente su tutti i dispositivi iOS. Chi si trova in possesso di un dispositivo iOS non dovrà fare altro che premere il tasto Home e pronunciare la frase ‘Hey Siri’ seguito poi dal comando ‘Inviare messaggio whatsapp’.

Dopo aver fatto ciò l’assistente personale Siri vi chiederà il nome del destinatario del messaggio e poi il messaggio da inviare e alla fine basterà confermare tutto con il comando invia. Se invece nel momento in cui deciderete di inviare il messaggio vi trovate già dentro l’applicazione Whatsapp non dovrete fare altro che toccare il campo dove dovrà essere scritto il messaggio per far comparire la tastiera e toccare il tasto con raffigurato il microfono presente sulla sinistra della barra Spazio.

Dopo aver fatto ciò potrete pronunciare il messaggio facendo dunque un vero e proprio dettato a Whatsapp ed infine premere l’icona con la freccia per inviare. Niente paura, anche chi non si trova in possesso di un dispositivo iOS può dettare un messaggio su Whatsapp e potrà farlo usando l’assistente vocale di Google.  Non dovrete far altro che toccare l’icona del microfono che si trova nella schermata di Google oppure ancora pronunciare “Ok Google”. In seguito bisognerà pronunciare il comando “Invia messaggio WhatsApp” ed indicare, come anticipato in precedenza, il nome del destinatario del messaggio e il testo da inviare ed infine premere invio. Se invece vi troverete già dentro l’applicazione dovrete semplicemente toccare l’icona microfono, pronunciare il messaggio e inviare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.