Whatsapp: occhio al virus che si diffonde con un file audio

Da qualche giorno, secondo Eset, moltissimi utenti iscritti a WhatsApp, stanno ricevendo una particolare mail che avvisa la disponibilità di un messaggio vocale ascoltabile direttamente dal corpo della mail premendo il tasto play.

WhatsApp è, da tempo, l’applicazione principe della messaggistica contemporanea, e non passa tempo che anche gli hacker ci ricordino questo primato, avvalendosi della nota app in verde per le loro scorribande criminali. Ovviamente aprendo questo messaggio si infetterebbe il proprio pc con un virus. In realtà, cliccando sul player, parte in automatico il download di un trojan, che si sta installa all’interno del dispostivo, infettandolo. È notizia di queste ore, infatti, che un finto messaggio di posta elettronica, attribuibile a WhatsApp, stia infettando diversi computer e device mobili, a partire dall’oltremanica.

Una nuova minaccia arriva tramite WhatsApp, un virus che si spaccia per messaggio vocale, ecco come riconoscerla e difendersi! Chiunque può rendersi conto come spesso si tratti di email evidentemente false, in un italiano dozzinale e senza un minimo di credibilità, eppure tra queste e i vari link che si trovano sparsi per il web sono frequenti le violazioni alla sicurezza. Forse il problema reale è più a monte di quanto si pensi e sia più profondo di quanto certe email o virus possano far credere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.