YouTube attiva le trasmissioni in diretta streaming da smartphonecon almeno 10.000 utenti: ecco tutte le info

La piattaforma lancia la nuova funzionalità per i profili a cui sono iscritti più di 10mila utenti, ma presto sarà per tutti. Tra i primi ad utilizzarla in Italia, anche i Big di Sanremo. Da ieri si può trasmettere live anche sulla famosa piattaforma: per ora il servizio è disponibile solo per i creativi con 10mila fan ma a breve diventerà aperto a tutti

E’ la prima grande novità di Google in questo 2017: tutti quei canali Youtube con almeno 10mila utenti potranno realizzare dirette anche da mobile

Youtube ha fatto la storia: da quando il sito è andato online ha cambiato completamente i meccanismi di fruizione dello spettacolo e non solo. E’ stata in assoluto la prima piattaforma a dare la possibilità ai suoi utenti di fare streaming video, una modalità che poi i vari Facebook, Periscope e Instagram hanno poi ripreso successivamente. La grande pecca però è che i canali del “tubo” non potevano in alcun modo realizzare i propri streaming dai propri smartphone ma solo dal web. Google però ha pensato anche a questo ora, e poche ore fa ha ufficialmente dato la possibilità di fare video e dirette anche da mobile a quei canali con almeno 10mila iscritti. Tuttavia già trapela che la cosa possa essere estesa nel breve periodo anche a tutti gli altri. Questa nuova funzionalità cambierà tutto: pensate a tutti quei canali che ora potranno realizzare le proprie dirette live (magari mentre stanno assistendo ad un evento), e che prima non potevano farlo se non via web. Basterà semplicemente premere il pulsante rosso, che in queste ore è stato abilitato nelle app dei propri smartphone o tablet a tutti quei soggetti che hanno almeno 10mila iscritti.

Youtube, semaforo verde per le dirette live da mobile. Ci sono anche altre novità.

Si, perchè non è finita qui: insieme a questa nuova modalità, anche gli spettatori potranno far risaltare i loro commenti e le proprie opinioni. Infatti durante la diretta tutti i followers avranno la possibilità di interagire con il canale attraverso una “super chat” e addirittura pagare per far balzare il proprio pensiero in cima al video postato. Quando la diretta avrà fine, rimarrà nell’archivio del canale insieme agli altri video (volendo potrà anche essere modificato dal gestore). Ecco il post ufficiale comparso sul blog di Youtube con cui viene ufficializzato questa nuova funzionalità: “Il rollout della nuova funzionalità di live streaming da mobile interessa tutti coloro che hanno almeno 10.000 iscritti (il resto potrà usufruirne presto). Si tratta di un lancio che mette le potenzialità delle trasmissioni in diretta nelle mani di migliaia di talentuosi creatori, offrendo loro un modo più intimo e spontaneo di condividere pensieri, pezzetti di vita e creatività”.

In conclusione, Youtube continua a voler fare la storia anche se questa volta deve recuperare il terreno rispetto ad esempio a Facebook, che nel 2016 ha prima lanciato e poi potenziato le dirette spingendosi fin dove altri non avevano osato immaginare. Seguito a ruota libera da Instagram, altro social di proprietà di Mark Zuckerberg.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.