Negoziante trova portafoglio con 1200 euro in contanti, chiama i carabinieri e lo restituisce

Poteva essere un brutto Natale per un  uomo di 66 anni che, dopo le compere  tra i negozi,  si è accorto di aver perso il suo borsello con all’intero con all’interno non solo documenti e carte ma anche un portafoglio con ben 1200 euro in contanti.

Fortunatamente per lui però ha trovato  sulla sua strada un negoziante onesto che, dopo aver rinvenuto il borsello con la considerevole somma, ha subito chiamato i carabinieri per permettere di restituire tutto al legittimo proprietario. La storia a lieto fine arriva da Castel San Pietro Terme, nel Nuovo Circondario Imolese della città metropolitana di Bologna.

“L’esercente, raro esempio di onestà” – come sottolinea l’Arma dei carabinieri nella nota stampa – ha restituito il borsello ai militari i quali, dopo aver accertato la presenza di 1.180 euro in banconote di vario taglio, si sono messi alla ricerca del proprietario e lo hanno trovato in brevissimo tempo”. Incredulità e gratitudine da parte del 66enne quando ha ricevuto la chiamata dei  militari che lo avvisavano di aver ritrovato il suo borsello con tutti i soldi ancora all’interno

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *