Tragedia alla scuola materna, educatrice si accascia e muore: Aurora aveva 49 anni

Lutto a Parma, dove Aurora Mazza, mamma di 49 anni, è morta improvvisamente mentre si trovava alla scuola materna Tartaruga in via Newton, nel quartiere San Lazzaro, dove lavora come educatrice. La donna si trovava in compagnia dei bambini durante l’orario scolastico quando è stata colta da malore e si è accasciata sul pavimento. Secondo quanto riporta La Gazzetta di Parma, ad accorgersi di quanto successo sono stati i suoi colleghi, che hanno immediatamente allertato i soccorsi. Inutili, tuttavia, si sono rivelati i tentativi di rianimarla effettuati dai sanitari del 118 giunto sul luogo: trasferita in ospedale, è morta poco dopo.

Originaria di Parma, da tempo viveva a Reggio con il marito e due figli. Sotto choc i piccoli alunni di Aurora, le loro famiglie e i colleghi, ancora increduli di quanto accaduto. Molti su Facebook i messaggi di cordiglio di chi la conosceva. “È tristissimo apprendere questa brutta notizia.. da lassù dai ai tuoi figli la forza di continuare. Riposa in pace cara Aurora”, ha scritto Giada, “Mi dispiace tantissimo per la tata aurora che era una persona meravigliosa, li mancherai a il nostri figli”, ha invece commentato Eliona. Commosso è anche il ricordo di Moira Balbi dell’Oipa, l’Organizzazione internazionale protezione animali, che lei amava più di ogni altra cosa insieme ai suoi piccoli alunni: “Ha sempre aiutato i volontari che si spendono per aiutare gli amici a quattro zampe – ha detto -. Era una persona stupenda, ci mancherà tanto”.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *