Categories: News in Tempo Reale

Scava una buca con gli amichetti e sente sulle mani una strana sensazione. L’assurda verità

Stava giocando con i suoi amichetti sulla spiaggia. Era felice e contento: faceva castelli di sabbia, faceva piste per le biglie e, ovviamente, scavava buche. Non si può stare al mare senza fare una buca. Ma, mentre scavava, Connor Fitz-Gerald ha avuto lo choc più grande della sua vita. Mentre affondava le sue manine nella sabbia, sente qualcosa di strano ma non capisce cosa sia. Così continua a scavare fin quando non capisce che ciò che è seppellito sotto la sabbia è una bambina di 5 anni. Il tunnel che aveva costruito le era crollato addosso e nessuno si era accorto di nulla. Pur provando un misto di stupore e terrore, continua a scavare.

Vede la schiena della bimba e, da quel momento, comincia a scavare tutto intorno. Vuole trovare la testa della bimba. La bimba era stata sotto terra per vari minuti e, quando Connor riesce finalmente a liberare la sua faccia, vede che ha la bocca e gli occhi pieni di sabbia. Era luglio del 2013, il fatto è accaduto sulla spiaggia Marina Dunes e i genitori dei bimbi erano a poca distanza da loro. Quando i bambini che stavano giocando con lui, vedono la bimba sotto la sabbia, scappano terrorizzati. Connor, coraggiosa, la prende in braccio e poi la fa sdraiare.

La bambina è priva di sensi e Connor non sa bene cosa fare. Ma decide di farle la rianimazione cardiopolmonare. Come poi racconterà a KSBW, ha imparato quella manovra guardando la serie televisiva NCIS. Grazie a quella mossa, che si è rivelata azzeccata, Connor riesce a salvare quella bambina che era stata seppellita sotto la sabbia e non riusciva a respirare. Se non fosse arrivato Connor, il finale di questa storia sarebbe stato tragico. Alyssa, è questo il nome della bimba, gli deve tutto. Il padre di Connor è molto fiero di suo figlio: è un bambino saggio e coraggioso e si è comportato come un ometto. Grazie al suo intervento quella bambina non è morta. Bravissimo!

E meno male che Connor ama le serie tv: guardandole ha scoperto come si pratica il massaggio cardiaco e ha salvato una vita. E se non si fosse trovato lì in quel momento? E se avesse fatto il bagno invece di fare le buche? Probabilmente Alyssa ora non sarebbe su questa terra. Quando Tim, il padre di Connor, da lontano, ha visto la scena, è intervenuto, così il padre di Alyssa che immediatamente ha chiamato il 911. Dopo pochi minuti è arrivata l’ambulanza ma, se Alyssa è viva, il merito è di Connor e del suo sangue freddo. Una bella storia che ha qualche anno ma che vale la pena di raccontare di nuovo. L’abbiamo letta su The Epoch Time e abbiamo avuto voglia di raccontarvela.

Loading...
quotidianamente@hotmail.it

Recent Posts

  • Salute

Brianna malata di Leucemia ferma le cure per far nascere il figlio, e muoino entrambi

Una mamma coraggiosa, Brianna Rawlings. La sua intenzione era di rimandare la terapia contro quel maledetto male che aveva preso…

16 ore ago
  • Intrattenimento

Adrian, tante critiche tanti ascolti

Il teatro Camploy di Verona - o dico per conoscenza diretta - fa brillare i talenti come bombe a tempo.…

19 ore ago
  • Sport

Calciomercato Milan, è iniziata l’era Piatek il bomber sfida subito il Napoli

Sarebbe potuta essere la notte del Pipita contro la squadra con cui ha realizzato il record dei 36 gol in…

19 ore ago
  • Intrattenimento

Fedez, un disco intimista e accuse «Alcuni trapper sono pericolosi»

Un matrimonio, diventare papà, passare da 4 a 7 milioni di follower su Instagram, uno show a San Siro. Tutto…

19 ore ago
  • Affari

Pensioni ultime notizie: quota 100, stop adv e opzione donna

Mentre si attende ormai solo la pubblicazione del ‘decretone’ in Gazzetta Ufficiale, sui social e in tv si continua a…

20 ore ago
  • Salute

“Colpita da meningite, salva per il vaccino”: il post di Benedetta

"Il vaccino mi ha salvato". E' il post della 19enne Benedetta Rosatello di Lagnasco nel cuneese che racconta il suo…

20 ore ago